Essere in grado di utilizzare pienamente, ma solo strumentalmente, i principali mezzi informatici negli ambiti specifici di competenza, mai intesi come surrogati del rapporto diretto con l'opera, con il documento, con l'informazione bibliografica. Comitato per la Salvaguardia dell’Arte delle Perle di Vetro Veneziane - l'elaborazione di progetti di comunicazione mirati alla conoscenza e alla valorizzazione dei beni artistici e culturali sia negli ambiti della ricerca scientifica, sia attraverso gli strumenti della divulgazione, i media e il turismo culturale; LM-89 - Classe delle lauree magistrali in Storia dell'arte. introduzione alla storia dell'arte contemporanea attraverso l'approfondimento di temi o la lettura di opere esemplari della fine del XVIII e del XIX secolo. Livello: Laurea di secondo livello Classe del corso: LM-89 - Storia dell'arte Interateneo con Università di Verona Lingua in cui si tiene il corso: italiano Modalità di accesso: libero, con verifica dei requisiti di ammissione Sede: Università di Trento Per gli anni accademici 2020/2021 e 2021/2022 la sede amministrativa è l'Università di Verona. Essere in grado di applicare le competenze e le conoscenze suddette in modo critico in sede di ricerca, di didattica e di applicazione operativa nei campi precedentemente individuati. Tra il 1730 e il 1798: risultano laureati a Torino 7.982 studenti, di cui 4.169 in Legge, 1.973 in Medicina, 1.390 in Teologia, con una media annua di 112 laureati. La maturità e l'autonomia di giudizio vengono conseguite mediante la graduale acquisizione dei diversi livelli costitutivi dei documenti figurativi; delle molteplicità interpretative, esegetiche ed ermeneutiche che si sono sviluppate nel tempo, e, dunque, delle differenti prospettive del gusto e della ricezione. Saranno in particolare approfonditi il mondo del giornalismo parlamentare in Italia le tecniche e le strutture di manipolazione del consenso adottate in Italia durante il regime fascista. Il percorso formativo è mirato alla maturazione delle conoscenze metodologiche e teoriche della disciplina storico artistica, verificate nell'applicazione ai contesti storici e culturali e nel confronto con le problematiche della conservazione, del restauro, della musealizzazione, della gestione e della valorizzazione del patrimonio artistico. 2019/2020 A partire dal giorno 1° marzo 2020 saranno inserite le registrazioni in formato audio delle lezioni che si svolgono tramite la piattaforma Webex nell'orario stabilito. 7° edizione - attività scientifiche di ricerca e di gestione nelle istituzioni museali, nelle biblioteche e negli archivi; In particolare offre conoscenze e capacità di analisi per approfondire un argomento di storia dell’arte medievale. La laurea magistrale sarà inoltre titolo utile per l'acceso alle Scuole di Specializzazione in Storia dell'arte e ai Dottorati di ricerca in Storia, conservazione e critica d'arte. Il percorso didattico favorirà una necessaria prospettiva internazionale della preparazione degli studenti mediante l'impostazione dei corsi, l'organizzazione di esperienze formative specifiche nell'ambito dei progetti di scambio Erasmus e Erasmus Placement, l'attivazione di collaborazioni e scambi internazionali e il conseguimento obbligatorio di almeno 6 CFU, TAF C (attività affini e integrative), in una delle lingue dell'Unione Europea. Via Verdi 8 - 10124 Torino. La capacità di apprendimento si ottiene non solo attraverso le forme tradizionali della didattica, ma anche attraverso la più attuale utilizzazione dei mezzi multimediali, delle strutture informatiche, tenendo in conto la rapidità, le sollecitazioni indotte dalla quantità e sovrapposizione delle informazioni, ovviamente in relazione allo studio delle opere d'arte e dei manufatti architettonici. 80088230018 - IBAN: IT07N0306909217100000046985 P.I. C.F. b) Esperienze ed esercitazioni pratiche nei musei e nelle sedi di esposizioni temporanee, nelle biblioteche, nei gabinetti di grafica e nelle collezioni d'arte; a contatto con le opere e i monumenti, allo scopo di accertare gli obiettivi raggiunti, le competenze tecniche e critiche conseguite. - attività di progettazione, di coordinamento e di gestione nel campo della conservazione e del restauro dei beni culturali; Amministratore, Corso di laurea magistrale in Storia dell'arte, Sistema di assicurazione della qualità del corso di studio, Requisiti di ammissione al corso di laurea, CONFERENZE DI STORIA DELL’ARTE | Edizione 2021, Overseas - Extra Erasmus Incontro pre-partenza mobilità internazionali primavera 2020/2021 11 febbraio ore 15.30, Registrazione Laboratori e Altre attività, Avviso per tutti gli studenti laureandi dei Corsi di studio attivati ai sensi del DM 509/1999 (immatricolati prima dell’a.a. Università degli Studi di Torino. For Teachers and staff: do not enter your institutional email address (name.surname@unito.it) but your personal one (that you may have previously entered in the people directory) For further information please see Help and Support web page. La formazione didattica di UniTO, dall'orientamento all'esame di stato: corsi di studio, master, dottorati, scuole di specializzazione e altro ancora. Le lezioni in aula vengono affiancate da visite e dallo studio diretto delle opere e dei monumenti, dei musei e delle biblioteche. Course info. Per accrescere la tua conoscenza. - indagini conoscitive e campagne di catalogazione territoriale, anche per la messa in rete del patrimonio artistico; Pagina dedicata agli studenti di Storia dell'Arte iscritti all'Università degli Studi di Torino Le conoscenze acquisite durante il percorso di studio consentono di avere un quadro ampio e articolato delle metodologie e delle problematiche inerenti le discipline storico-artistiche e delle relative possibilità di applicazione ai contesti storici e culturali. Silvia Piretta, Erogazione Didattica La verifica della conseguita autonomia di giudizio si constata nei vari momenti d'incontro didattici (lezioni, colloqui, seminari, studio sul campo, visite guidate, viaggi di formazione in Italia e all'estero), elaborati, e, infine, prove finali. A. Link. You are not logged in. Alessandro Morandotti, Valutazione della qualità della didattica - a.a. 2020/2021 Storia dell’Arte n. 142 (n. s. 42) Nuova Serie – Settembre – Dicembre 2015 Anno XLVI diretta da Maurizio Calvesi. Metodologie e tecnologie didattiche della storia dell'arte - Crediti Percorso 24 CFU insegnamento scuola secondaria Oggetto: Methodologies and teaching technologies of the History of Art Oggetto: Anno accademico 2019/2020 Codice dell'attività didattica STS0286 Anno 1° anno 2° anno Tipologia A scelta dello studente Crediti/Valenza 6 http://arte.campusnet.unito.it/do/home.pl, 1 - Titolo straniero 2 - Laurea Magistrale 3 - Laurea Specialistica 4 - Laurea di Primo Livello 5 - Laurea 6 - Laurea Magistrale 7 - Laurea Specialistica 8 - Laurea 9 - Laurea di Primo Livello 10 - Diploma accademico di primo livello 11 - Diploma accademico di secondo livello. About. Current institution. La verifica avverrà attraverso colloqui orali e relazioni scritte, che accerteranno l'acquisizione delle conoscenze stilistico-formali, storiche e critiche, delle fonti, della letteratura artistica e della storia della conservazione, nonché delle necessarie capacità di confronto e ragionamento. Ti potrebbero interessare. I risultati attesi vengono conseguiti attraverso lezioni, seminari e incontri di studio dedicati ai documenti e ai problemi figurativi, all'analisi dei testi e delle fonti della letteratura artistica, nonché allo sviluppo delle correnti critiche e interpretative dell'Ottocento e del Novecento. Essere in grado di gestire gli strumenti primari della comunicazione orale e scritta, ai fini della documentazione, dello studio scientifico, della didattica e della pubblicistica, relativi ai documenti artistici legati al passato come all'età contemporanea. Studi 108LE Storia dell'arte contemporanea @ Università degli Studi di Trieste? 2 Oggetto: History of Contemporary Art Oggetto: Anno accademico 2019/2020 Codice dell'attività didattica-Docente Prof.ssa Federica Rovati (Titolare del corso) Corso integrato. arte2. I rapporti con realtà internazionali e le esperienze maturate con attività e scambio Erasmus e Erasmus traineeship agevolano ulteriormente la capacità di applicare le conoscenze e di acquisire una visione ampia e articolata delle problematiche culturali. P.I. Con circa 120 sedi dislocate su sette poli principali, una ricerca scientifica di alto livello e una didattica all'avanguardia, l'Università di Torino si colloca come una tra le più prestigiose realtà accademiche nel panorama universitario italiano. SCULPTURE IN ROMANESQUE CLOISTERS . Appelli febbraio Storia dell'arte fiamminga Sportelli, strumenti e servizi su misura per la tua carriera universitaria. 80088230018 Capacità di applicare conoscenza e comprensione: https://arte.campusnet.unito.it/do/home.pl/View, ARCHEOLOGIA CRISTIANA E MEDIEVALE (6 CFU), CATALOGAZIONE E LAVORO SUL CAMPO NELLA STORIA DELL'ARTE MODERNA, FONTI ICONOGRAFICHE PER LA RICERCA STORICA, LABORATORIO DI ARCHIVIAZIONE DELLA VIDEOARTE, LETTERATURA TEATRALE DEL MEDIOEVO ROMANZO, METODI E STRUMENTI PER LA DIDATTICA DELLA LETTERATURA ITALIANA (PREFIT), METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE DEL LATINO (PREFIT), METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE DELLA STORIA (PREFIT), METODOLOGIE E TECNOLOGIE DIDATTICHE DELLA STORIA DELL'ARTE (PREFIT), PEDAGOGIA DELLA SCUOLA E DELL'INSEGNAMENTO + PROGETTAZIONE EDUCATIVA, STORIA EUROPEA DELLA LETTERATURA ITALIANA, STRUMENTI E CONTESTI DELLA STORIA DELL'ARTE MODERNA, TEMPI, SPAZI E FONTI DELLA STORIA MODERNA EUROPEA, TEORIA E PRATICA DEL COMMENTO AI TESTI LETTERARI, TEORIE E METODI DELLA STORIA DELL'ARTE: CRITICA, MUSEOLOGIA, RESTAURO, FENOMENOLOGIA DELLO SPETTACOLO TECNOLOGICO, ITERAZIONE (L-ART/01 - STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE), ITERAZIONE (L-ART/02 - STORIA DELL'ARTE MODERNA), ITERAZIONE (L-ART/03 - STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA), ITERAZIONE (L-ART/04 - MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO), LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (6 CFU), STORIA, TEORIA E CRITICA DEL DISEGNO, DELL'INCISIONE E DELLA GRAFICA, Accoglienza studenti con disabilità e DSA. Sono presenti avvisi e schede degli insegnamenti oltre all'elenco dei materiali e dei servizi disponibili. Via Verdi 8 - 10124 Torino. Denominazione: Corso di Laurea magistrale in Storia dell'arte Tipo di laurea: magistrale Tipo di accesso: accesso non programmato con possesso della Laurea o del diploma universitario di durata triennale e di requisiti curriculari sottoposti a verifica Sede didattica: Torino (Palazzo Nuovo), via Sant'Ottavio 20 Storia dell'arte contemporanea mod. LAUREA DI SECONDO LIVELLO IN STORIA DELL'ARTE / LA QUALIFICA ACCADEMICA ASSOCIATA AL TITOLO E’ QUELLA DI “DOTTORE MAGISTRALE. Si propone l’acquisizione della capacità di mettere assieme in progetti mirati (itinerari) conoscenze sulla geografia, storia e arte di un contesto territoriale, noto o meno turisticamente, con particolare riguardo al Veneto . storia dell'arte contemporanea - letteratura, filologia e linguistica italiana - curriculum percorso generico; storia dell'arte contemporanea - culture moderne comparate - curriculum percorso generico; storia dell'arte contemporanea - lingue dell'asia e dell'africa per la comunicazione e la cooperazione internazionale - curriculum percorso generico Facebook. Google. 02099550010- C.F. Unità didattica C (20 ore, 3 cfu): Esercizi di lettura introduzione alla storia dell'arte contemporanea attraverso l'approfondimento di temi o la lettura di opere esemplari del XX secolo. Per la verifica si utilizzerà un set integrato di strumenti valutativi, progettati contestualmente alle unità di apprendimento, considerando la molteplicità tipologica delle intelligenze da valutare. load Corso Elementare Di Storia Dell' Arte V2 (1908) (1120596041) get Corso Elementare Di Storia Dell' Arte V2 (1908) (1120596041) obtain Corso Elementare Di Storia Dell' Arte V2 (1908) (1120596041) This book is a facsimile reprint and may contain imperfections such as marks, notations, marginalia and flawed pages. Nella seconda parte l'interesse si rivolgerà prevalentemente al mondo del giornalismo. - attività di formazione didattica e di insegnamento della storia e della critica d'arte, della museologia, della teoria e della critica del restauro. Twitter. 80088230018 Prerequisiti. About. Università degli studi di Torino, Storia dell’arte, Turin, Laurea Magistrale, 2 years. Il corso di laurea con tutti i settori disciplinari caratterizzanti (L-ART/01, Storia dell'arte medievale, L-ART/02, Storia dell'arte moderna, L-ART/03 Storia dell'arte contemporanea, L-ART/04, Museologia e critica artistica e del restauro) pone al centro dei suoi obiettivi una conoscenza approfondita della storia dell'arte dalla tarda antichità all'età contemporanea ed è mirato a dotare i laureati magistrali degli strumenti storici, filologici, teorici e metodologici adeguati allo svolgimento di compiti e funzioni professionali in ambito culturale. Dipartimento di Storia dell'Arte 37 people | 70 documents Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici 6 people | 1 document Dipartimento di Studi Storici 533 people | 2299 documents Ti potrebbero interessare; Perché studiare con noi; Guida del Corso di Studio 2020/2021; Denominazione: Corso di Laurea magistrale in Storia dell'arte Anno accademico: 2019/2020 Tipo di laurea: laurea magistrale Ordinamento: D.M. Il sito del Corso di laurea in Storia presenta il piano di studi e offre informazioni utili sia ai futuri studenti, sia a quelli già iscritti. The enrolment conditions, full-time or part-time is chosen year by year and accordingly changes tuition fee, italiano P.I. Il corso di laurea con tutti i settori disciplinari caratterizzanti (L-ART/01, Storia dell'arte medievale, L-ART/02, Storia dell'arte moderna, L-ART/03 Storia dell'arte contemporanea, L-ART/04, Museologia e critica artistica e del restauro) pone al centro dei suoi obiettivi una conoscenza approfondita della storia dell'arte dalla tarda antichità all'età contemporanea ed è mirato a dotare i laureati magistrali degli … Storia e teoria della fotografia Oggetto: History and Theory of Photography Oggetto: Anno accademico 2020/2021 Codice attività didattica SCF0589 Docente Roberta Basano (Titolare del corso) Corso di studio laurea triennale in DAMS Anno 2° anno, 3° anno Periodo Secondo semestre Tipologia Di base Crediti/Valenza 6 SSD attività didattica Strumenti di verifica degli obiettivi raggiunti: Amministratore, Ricevimento Failla 11 febbraio 02099550010. L'abilità comunicativa si acquisisce nel momento della formazione alla conoscenza e allo studio delle opere d'arte, mostrando una complessa capacità ecfrastica, non solo palesando l'attitudine a esporre oralmente e per iscritto, e a sintetizzare quanto è stato impartito nei vari momenti della didattica e delle esperienze maturate sul campo. L' arte: rivista di storia dell'arte medievale e moderna — 18.1915 ... come singole personalità, saranno il riflesso dell’arte non delle proprie contrade, ma di quei centri maggiori. 6: Storia del disegno. Modalità di raggiungimento e verifica di tali obiettivi: 2. Università degli Studi di Torino - Via Verdi, 8 - 10124 Torino - Centralino +39 011 6706111 . Saper proiettare i risultati dell'indagine nell'organizzazione del proprio lavoro. Home. Whatsapp. 2019/2020 A partire dal giorno 1° marzo 2020 saranno inserite le registrazioni in formato audio delle lezioni che si svolgono tramite la piattaforma Webex nell'orario stabilito. 2. Alla fine del secolo prece- dente, appunto per influsso fiorentino-senese, un’arte locale si era costituita in Fabriano. L'itinerario formativo prevede esperienze pratiche e operative di ricerca sostenute in collaborazione con i musei, le soprintendenze, le direzioni regionali, le biblioteche, gli archivi, istituti pubblici e imprese private per la conservazione e il restauro, fondazioni e associazioni culturali impegnate in attività di conoscenza e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale. A integrazione del percorso formativo sono previste giornate d'incontro e dibattito organizzate con i referenti del mondo del lavoro verso cui si indirizzano gli sbocchi professionali dello storico dell'arte: direttori e conservatori di musei, gallerie, biblioteche e archivi, funzionari delle soprintendenze e delle direzioni regionali, amministratori di enti pubblici, restauratori, operatori del turismo culturale, associazioni e imprese. L'Istituto di Storia dell'Arte svolge un ruolo di promozione e di sostegno alla conoscenza, alla ricerca, alla comunicazione e alla diffusione anche presso il L'Istituto di Storia dell'Arte nasce nel 1954 per iniziativa di Giuseppe Fiocco, grazie a un accordo tra l'Università di Padova e la Fondazione Cini, un.. - Istituto Regionale Ville Tuscolane, dell'Associazione Dimore Storiche Italiane e dell'Associazione Parchi e … Ciò allo scopo di comprendere le condizioni specifiche e saper intervenire con le modalità e le forme consone sia relativamente ad aspetti riguardanti la conservazione, il restauro e alla musealizzazione del patrimonio storico-artistico, sia la gestione e la valorizzazione degli stessi. 1 talking about this. La verifica della conseguita abilità comunicativa comporta un momento conclusivo nelle prove finali scritte e/o orali. La laurea magistrale consentirà inoltre, con le eventuali integrazioni formative richieste, di accedere ai concorsi per funzionari delle Soprintendenze per i beni artistici e storici, per curatori e conservatori di musei e collezioni pubbliche e private. Il Corso di Laurea magistrale in Storia e critica dell'arte mira ad approfondire in senso storico, filologico, stilistico, iconografico e metodologico le conoscenze storico-artistiche acquisite nel corso di laurea triennale, aprendosi anche ai temi della conservazione e della gestione delle opere d'arte nonché dei metodi per il loro studio. Amministratore, Divieto di condividere e divulgare i materiali didattici online Dal Neoclassicismo di fine '700, che vede protagonista il grande scultore Antonio Canova, all'800 francese con il padre del Realismo Gustave Courbet, gli impressionisti e i precursori dell'avanguardia, Paul Cézanne ed Henri Rousseau. Le conoscenze acquisite sono verificate con relazioni seminariali, esami scritti o orali, durante i quali gli studenti devono dimostrare di essere in grado di affrontare autonomamente problemi storico-artistici utilizzando metodi e bibliografia di riferimento. The course is an essential part of the curriculum and offers a specific preparation in the art-historical field. Il corso prevede una prima parte tesa a delineare un profilo della storia della comunicazione politica in Italia. Home / Corsi / Dipartimento di Studi Storici / Didattica online 2019/2020 / Storia … 1. Le attività formative relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo e la relativa verifica consistono nella preparazione di un elaborato scritto (tesi), frutto di una ricerca personale e originale su un argomento attinente espressamente alla Storia dell'arte concordato con il docente della disciplina prescelta dallo studente come riferimento principale. The Storia dell'arte Department at Università degli Studi di Torino on Academia.edu Metodologie e tecnologie didattiche della storia dell'arte - Crediti Percorso 24 CFU insegnamento scuola secondaria Oggetto: Methodologies and teaching technologies of the History of Art Oggetto: Anno accademico 2019/2020 Codice dell'attività didattica STS0286 Anno 1° anno 2° anno Tipologia A scelta dello studente Crediti/Valenza 6 Università degli studi di Torino. Il corso si propone di formare specialisti in possesso delle competenze scientifiche necessarie per affrontare e condurre: C.F. Open day: Orientamento sul sito Unito. Storia e tecnica dell'arte moderna Oggetto: History and techniques of modern art Oggetto: Anno accademico 2019/2020 Codice dell'attività didattica STU0271 Docente Piera Giovanna Tordella (Titolare del corso) Corso di studi laurea triennale in Lettere Anno 1° anno 3° anno Tipologia Caratterizzante Crediti/Valenza 6 SSD dell'attività didattica Storia dell'Arte Contemporanea Magistrale LIN0218 LM-37 e LM-38 A. Maria Beatrice Failla, CEO for One Month. Network. Unito. La conoscenza della eterogeneità del patrimonio e della sua articolata stratificazione storico-culturale nel territorio regionale e nazionale, affinata anche con proficue sperimentazioni sul campo e con la collaborazione con musei, soprintendenze, biblioteche, archivi e istituti di ricerca, permette di intervenire con la necessaria padronanza metodologica e con una buona conoscenza delle tecnologie più aggiornate anche nella gestione ed uso delle immagini e dei documenti su supporto digitale. Storia dell'Arte Contemporanea Magistrale LIN0218 LM-37 e LM-38 A. La rilevante entità del patrimonio artistico e l'articolata stratificazione storico-culturale del territorio regionale favoriscono l'attivazione di proficue sperimentazioni sul campo, che coinvolgono tutti i settori caratterizzanti della ricerca storico-artistica, dal Medioevo alle età moderna e contemporanea. Storia dell'arte II. Il sito del Corso di laurea in Storia presenta il piano di studi e offre informazioni utili sia ai futuri studenti, sia a quelli già iscritti. 190 talking about this. 02099550010. Università degli studi di Torino. Dall'orientamento alla laurea e oltre. Gli strumenti, le opportunità e il supporto che l'Ateneo offre per affrontare il percorso dallo studio al mondo del lavoro e per essere tutelati dal punto di vista della sicurezza.I concorsi e le selezioni per lavorare in Unito e le procedure di gara di lavori, servizi e forniture indette dall’Ateneo. Università degli studi di Torino, Storia dell’arte, Turin, Laurea Magistrale, 2 years. 2009-2010)- scheda di approvazione del carico didattico (piano carriera), Aggiornamenti tirocini curriculari - 21/12/2020, Appelli febbraio Storia dell'arte fiamminga, Valutazione della qualità della didattica - a.a. 2020/2021, Divieto di condividere e divulgare i materiali didattici online, servizistudenti.scienzeumanistiche@unito.it. Condividi. Linkedin. Nella prima metà del Quattrocento, non è così. La forte vocazione di UniTO all'internazionalizzazione, testimoniata da numerosi accordi di cooperazione con soggetti pubblici e privati, dai tanti progetti di scambio per promuovere la mobilità in entrata e in uscita e da un impegno costante nella cooperazione scientifica e didattica con altri Paesi.