La nuova tranche di cassa COVID prevista dalla Legge di Bilancio si applica a tutte le aziende che abbiano subito una riduzione o sospensione dell’attività lavorativa, e non richiede il pagamento del contributo addizionale (che scatta quando non si è subita la perdita di fatturato del 20%). La sospensione è in proporzione all’attività lavorativa effettivamente sospesa e al numero delle ore integrate per il singolo ambito provinciale sul quale insiste l’unità produttiva interessata in caso di Cig straordinaria e in deroga o alla quantità di orario ridotto in … Il mancato pagamento di due rate, anche non consecutive, comporterà la decadenza dalla rateizzazione di cui all’articolo 97 del decreto-legge n. 104/2020 e sull’importo residuo saranno dovuti, con decorrenza 16 settembre 2020, gli interessi legali. La sospensione, peraltro, estende i suoi effetti: Con riferimento all’ultimo punto, si precisa che lo stop interessa anche i pignoramenti attivabili dal concessionario della riscossione. 11 novembre 2020 Via libera dell'Aula del Senato al decreto Covid, che proroga al 31 gennaio del 2021 lo stato di emergenza per il coronavirus. Resta confermato per tutte le gestioni l'importo delle ventiquattro rate non può essere inferiore a € 50,00. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. Carmelo Giurdanella 5”; 7L - “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 di cui all’art. Direttore: Avv. Coronavirus - Bracciante agricolo - Allontanamento dalla propria abitazione - Svolgimento attività lavorativa - Risarcimento del danno per la mancata retribuzione da lavoro per i giorni coperti dall'ordine di quarantena . Slitta al 31 gennaio il versamento del secondo 50'% di contributi sospesi nel 2020 per COVID 19 . Guido Scorza, Avv. © Gruppo Maggioli Tutti i diritti riservati. 7Q - “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Covid, Federconsumatori Rimini: “Sospensione del pignoramento casa si può: ecco come” ... di questo genere si segnala che il decreto milleproroghe 2021 ha previsto il prolungamento sino al 30 giugno 2021 della sospensione di “ogni procedura esecutiva per il pignoramento immobiliare di cui all’art. 2179/2020 In questo periodo, pertanto, non sussiste l’obbligatorietà del soggiorno all’estero, pur consentendo a chi ne faccia richiesta di effettuarlo, nel rispetto di tutte le norme previste, sempre aggiornate sui siti “Ministero della Salute - Covid-19 – Viaggiatori” e aulss9.veneto.it – Emergenza Coronavirus … Ogni nucleo familiare potrà presentare una sola richiesta. Per il versamento delle rate relative all’ulteriore 50 per cento dell’importo della contribuzione sospesa, le aziende con i codici di autorizzazione relativi alle sospensioni da COVID-19 devono continuare ad utilizzare la codeline comunicata per il pagamento delle rate del primo 50 per cento dell’importo. Mercoledì, 13 Gennaio 2021 19:45 ; Scritto da Bernardo Diaz Prodotti e Servizi per la Pubblica Amministrazione, Professionisti e Aziende. Come richiederlo e come funziona, Carta reddito di cittadinanza: spese ammesse ed escluse nel 2021, Concorso Infermieri A.O. 62 comma 2”. ... 19, utilizzabili per riduzione/sospensione di attività lavorativa entro il termine del 31 agosto 2020; Nei confronti di questi immobili la procedura di pignoramento non subirà alcuna interruzione. Lo stop alle procedure di sfratto si accompagna ad una serie di altre misure introdotte dallo stesso Milleproroghe ovvero ad opera della Legge di bilancio 2021, che hanno lo scopo di sostenere le famiglie titolari di contratti di locazione o interessate da pignoramenti sulla prima casa. L’ultima proroga, escludendo quella del recente Decreto numero 183, ha esteso gli effetti dello stop sino al 31 dicembre 2020 (D.l. Contributo fondo perduto imprese tessili e della moda: definite le modalità attuative, Accordi collettivi di esodo o revoca licenziamento: istruzioni INPS, Riforma fiscale: a rischio il Regime Forfetario, Settore Giochi e Scommesse: novità in arrivo, Congedi straordinari COVID 19: si puo fare domanda, Mario Draghi incaricato da Mattarella alla formazione di un nuovo Governo, Il rimborso del credito IVA da dichiarazione, Ritenute e compensazioni negli appalti: chiarimenti, Rivalutazione terreni partecipazioni prorogata al 2021, Crediti d’imposta per investimenti innovativi: novità, Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali, Calcolo indennità agenti e rappresentanti (excel), Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità, Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel). Il contribuente, nel caso in cui usufruisca di più sospensioni con la medesima scadenza di restituzione, deve compilare più righe del modello “F24”, una per ogni periodo/periodi oggetto di sospensione, valorizzando separatamente i codici corrispondenti. Ma non è finita qui: i poliziotti hanno anche con trollato il panficio dove uno dei quattro arrestati lavora, riscontrando gravi inossrevanze delle norme anti Covid.Verbale da 15.700 euro e sospensione della sola area di lavorazione del forno. Sull’intero territorio nazionale senza alcuna deroga regionale o territoriale; Su qualunque attività o adempimento del processo esecutivo (rimango escluse solo le azioni non esecutive come la custodia giudiziaria dell’immobile pignorato); Su qualsiasi procedure esecutiva a prescindere dal creditore che la intenta. La misura ha il chiaro scopo di combattere le ricadute socio-economiche dell’emergenza COVID-19, imponendo uno stop ai provvedimenti di rilascio degli immobili, anche ad uso non abitativo, sia pure con qualche eccezione rispetto alla normativa precedente. 555 del c.p.c. 15 comma 2 del D.Lgs. Committenti tenuti al versamento dei contributi alla Gestione separata. Con apposita delibera il neo commissario dell'Asp di Cosenza ha recepito l'ordinanza del Gip di sospensione dell'attività per 12 mesi ... Covid dedicata aumentando i ... la prestazione lavorativa Per il versamento delle rate i contribuenti possono continuare ad utilizzare l’apposita codeline visualizzabile nel “Cassetto previdenziale per Artigiani e Commercianti” alla sezione Posizione assicurativa – Dilazioni: “Mod. La misura aveva come effetto quello di bloccare l’esecuzione delle procedure di sfratto nei confronti dell’inquilino le quali, tuttavia, potevano comunque essergli notificate, salvo poi attivarle una volta terminato lo stop. Quindi i per il restate 50%  basta ripartire l'importo e versare la prima rata entro il 31 gennaio  in F24 . n. 18 del 17 marzo 2020) la sospensione dei provvedimenti di rilascio degli immobili, anche ad uso non abitativo, sino al 30 giugno 2020. In caso di nuovi lockdown per emergenza Covid che impediscano alle persone di svolgere la propria attività lavorativa, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia Il Fondo, istituito dal Decreto legge numero 102/2013, è destinato agli inquilini morosi incolpevoli residenti nei Comuni ad alta tensione abitativa, individuati dalla delibera CIPE numero 87 del 13 novembre 2003. L’obbligo è quindi sospeso per tutta la durata degli interventi di integrazione salariale per emergenza Covid–19, in proporzione all’attività lavorativa effettivamente sospesa e al numero delle ore integrate per il singolo ambito provinciale, in questo caso quello dell’area iblea, sul quale insiste l’unità produttiva interessata in caso di Cig straordinaria e in deroga o alla quantità di orario ridotto in proporzione. Giovanni Antoc. Consiglio di Stato. La sospensione, sempre in virtù delle direttive EBA, non potrà superare la durata massima di 9 mesi, compresi periodi già fruiti a causa della crisi Covid. Va ricordato che la prima tranche del 50% andava versata entro il 16 settembre 2020 (messaggi n. 3274 del 9 settembre 2020 e n. 3882 del 23 ottobre 2020). Adozione del decreto di trasferimento di immobili pignorati abitati dal debitore e dai suoi familiari. Inps ha pubblicato ieri il messaggio 102 del 13.1.2021 in cui riepiloga le istruzioni per il pagamento dei contributi previdenziali sospesi  con vari provvedimenti emergenziali causa Covid . Infine, la circolare ricorda che l’obbligo è sospeso per tutta la durata degli interventi di integrazione salariale per emergenza COVID -19. Riduzione dell’orario di lavoro a seguito di accordo sindacale o aziendale; Cessazione di contratti a tempo determinato; Interruzione di attività libero-professionali per cause di forza maggiore; Malattia grave, infortunio o decesso di un componente il nucleo familiare, a causa del quale si è realizzata una consistente riduzione del reddito complessivo ovvero la necessità di utilizzare importanti risorse economiche per far fronte a spese medico/assistenziali. 18/2020”; 7Q - “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. n. 9/2020, art. Il Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2020, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato il decreto-legge che introduce "Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19" (Decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9). Aziende agricole assuntrici di manodopera. 5 del D.Lgs. n. 18/2020, art. L'istituto comunica che "Considerato il perdurare della situazione di emergenza, il versamento della prima rata del restante 50 per cento, se non eseguito entro il 16 gennaio 2021 (18 per il giorno festivo NDR), sarà considerato validamente intervenuto anche se effettuato entro il 31 gennaio 2021". La codeline è consultabile nelle news individuali del “Cassetto previdenziale Aziende Agricole”. D.L. Ricordiamo che la misura opera con riferimento alle procedure esecutive di pignoramento immobiliare, riguardanti l’abitazione principale del debitore. Il messaggio specifica quindi le istruzioni operative  per le diverse gestioni e datori di lavoro, riportiamo di seguito le principali: Versamento contributi sospesi  - Aziende con dipendenti. Versamento contributi sospesi  Artigiani e commercianti. Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia. Per il versamento delle rate, relative all’importo pari all’ulteriore 50 per cento delle somme dovute, i contribuenti provvederanno ai relativi versamenti utilizzando i codici “F24” e le modalità riportate nel messaggio n. 2871/2020 :  codici per la Gestione separata: 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31. 7265 62 comma 2”. Senza la proroga del Decreto numero 183 lo stop ai pignoramenti immobiliari avrebbe avuto fine il 31 dicembre 2020 stando a quanto previsto dal D.l. Integra la fattispecie «mancanza di lavoro o di commesse» la sospensione o riduzione dell'attività lavorativa derivante dalla significativa riduzione di ordini e commesse.Integra la fattispecie «crisi di mercato» la sospensione o riduzione dell'attività lavorativa per mancanza di lavoro o di commesse derivante dall'andamento del mercato o del settore merceologico a cui appartiene l'impresa. I provvedimenti di restituzione di immobili occupati senza alcun titolo ovvero sulla base di un titolo invalido o inefficace; L’ingiunzione di rilasciare l’immobile trasferito all’aggiudicatario, se non adibito ad uso abitativo per il debitore e i suoi familiari. I codici di autorizzazione interessati dal presente messaggio sono: Ti consigliamo l'e-book: Ristori 2020 - 2021 - Quattro decreti unica legge, La agevolazioni per imprese e professionisti: ebook 2021, Vai alla sezione dedicata all'Emergenza Covid-19 con tanti documenti e utilità gratuite, Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio n. 148/2015); pagamento del contributo addizionale previsto nella misura del 9, 12 o 15 % (art. Altra importante novita è l'assenza di ’obbligo di  domanda  per la definizione del numero di rate, come invece era successo per la prima tranche . F24 Covid19”, dove è possibile scaricare anche il relativo modello “F24” precompilato. 7H - “Azienda interessata alla sospensione dei contributi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 D.L. “Ristori” (Decreto legge numero 137 del 28 ottobre 2020). Il VIDEO, Governo Draghi, caos tra i 5 stelle: rinviato il voto su Rousseau. numero 34 del 19 maggio 2020 convertito in Legge numero 77 del 17 luglio 2020 cosiddetto Decreto “Rilancio”). La disposizione contenuta nel Decreto Milleproroghe sospende sino al 30 giugno 2021 l’esecuzione dei provvedimenti di sfratto, limitati a quelli per: Sempre in tema di affitti, si ricorda che la Legge di bilancio 2021 (Legge numero 178 del 30 dicembre 2020) ha rifinanziato (articolo 1 comma 733) per l’anno corrente il Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli, in misura pari a 50 milioni di euro. Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna. Resta aggiornato con la nostra Newsletter. Per la rateizzazione non serve la domanda preventiva. In assenza di regolarizzazione di tale debito residuo si procederà al trasferimento del credito all’Agente della Riscossione, con la formazione dell’Avviso di Addebito con valore di titolo esecutivo. FISCOeTASSE.com è la tua guida per un fisco semplice. FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. Successivamente, il blocco generalizzato degli sfratti veniva prorogato al 1º settembre 2020 in sede di conversione in legge del Decreto “Cura Italia” (Legge numero 27 del 24 aprile 2020). Il Decreto legge numero 183 del 31 dicembre 2020 all’articolo 13 comma 13 prevede sino al 30 giugno 2021 la sospensione dei provvedimenti di rilascio degli immobili, anche ad uso non abitativo. osservare il termine di 15 giorni dall’inizio della sospensione o riduzione dell’attività lavorativa (art. Registrazione al Tribunale di Rimini al n. 3 del 21/02/2011 – direttore responsabile: Paolo Maggioli – ISSN: 2039-7593, © LeggiOggi è un Quotidiano di Informazione Giuridica di Maggioli Editore. Dallo stato di emergenza alle cartelle esattoriali: le novità Nel contesto della prima ondata di contagi da virus Sars Cov-2, il Decreto “Cura Italia”, con l’obiettivo di arginare l’impatto economico della pandemia, ha stabilito (articolo 103 comma 6 D.l. Ma non solo. Sono pertanto esclusi dal blocco i pignoramenti relativi a strutture che rappresentano la dimora principale non del debitore ma di altre persone legate a quest’ultimo da legami coniugali o di parentela. n. 148/2015). CIG Covid-19 e modelli SR41: più tempo per presentare le domande. Il provvedimento passa ora all'esame della Camera. Inoltre lo stop non si estende ai beni collegati all’abitazione principale, quali garage o box auto. Cig Covid, i termini per la presentazione delle domande. L'indirizzo email inserito non è corretto! Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando ha disposto la proroga della sospensione della Ztl da oggi e fino a tutto il prossimo 17 gennaio.. La decisione è stata presa nell'ambito dei provvedimenti legati al permanere della emergenza sanitaria per il Covid 19 ed in attesa di eventuali ulteriori misure di contenimento del contagio da parte dei governi nazionale e regionale. n. 18/2020, art. Il Decreto legge numero 183 del 31 dicembre 2020 all’articolo 13 comma 13 prevede sino al 30 giugno 2021 la sospensione dei provvedimenti ... emergenza COVID ... occupazione lavorativa; 61 comma 2 del D.L. Rientrano tra i casi di morosità incolpevole: Il Decreto Milleproroghe (articolo 13 comma 14) estende sino al 30 giugno 2021 la sospensione delle procedure esecutive sulla prima casa, introdotta dal “Cura Italia”. D.L. Blocco sfratti 2021: proroga, come funziona, morosità incolpevole, Superbonus 110%, Bonus mobili e tutti gli altri incentivi previsti per il 2021, Bonus tv 2021: novità legge di bilancio, a chi spetta, importi, come richiederlo, Concorsi pubblici 2021 e Covid: il nuovo protocollo per la ripartenza delle selezioni, Legge 104, tutela lavoratori disabili: assenza da lavoro equivale a ricovero ospedaliero, Irpef 2021: gli scaglioni, aliquote il calcolo, le detrazioni, Artigiani e commercianti: importi dei contributi Inps 2021, Piano vaccini Covid, 6 nuove priorità: malati oncologici, diabetici e patologie particolari, Spid NoiPA 2021: obbligatorio dal 28 febbraio. numero 183 è solo l’ultima di una serie di previsione normative che, in considerazione dell’emergenza COVID-19, hanno dapprima introdotto (vedi Decreto “Cura Italia”) e poi prorogato il blocco degli sfratti sino all’ultima scadenza del 31 dicembre 2020, termine prorogato come visto sino al 30 giugno prossimo. Grazie alla misura prevista dal Milleproroghe, sino al 30 giugno prossimo è bloccata l’esecuzione di: Quanto disposto dal D.l. Le domande essere presentate entro la fine del mese successivo a quello in cui ha avuto inizio il periodo di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa. Lo stop all’esecuzione degli sfratti in vigore sino al 31 dicembre 2020 si applicava in modo ampio a tutti i provvedimenti di rilascio, a prescindere dalla motivazione, riguardanti qualsiasi immobile, senza alcuna distinzione tra immobili residenziali, commerciali o alberghieri. San Pio Benevento, 32 posti a tempo indeterminato: requisiti, domanda, prove, Incontro Draghi-Berlusconi: “Grazie di essere venuto” e saluto con gomito. Le risorse del Fondo vengono ripartite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti in accordo con la Conferenza Stato-Regioni. COVID, Arriva il Congedo straordinario per i figli con Dad nelle "zone rosse" o disabili. Vicedirettori: Avv. Il nuovo messaggio fornisce  le indicazioni operative per il versamento del restante 50 per cento delle somme dovute, senza applicazione di sanzioni e interessi, fino ad un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo. Elio Guarnaccia, Dott. Il Decreto Milleproroghe ha esteso il Blocco sfratti sino al prossimo 30 giugno 2021 rispetto alla scadenza precedente del 31 dicembre 2020. Per tali comuni si stabilisce quanto segue: 1. il divieto di accesso o di allontanamento dal territorio comunale; 2. la sospensione di manifestazioni, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso; 3. la chiusura dei servizi educativi per l’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché delle istituzioni di formazione superiore, comprese le Università e le Istitu… Ho letto l'informativa privacy e presto il consenso al trattamento dei dati personali. Leggi su Sky TG24 l'articolo Dl Covid, testo approvato. EMERGENZA COVID-19 ... situazioni di sospensione o perdita dell’attività lavorativa, mancato inizio del lavoro o perdita di lavori precari o tirocini, comprovata incapacità all’approvvigionamento di beni alimentari e di prima necessità. Tribunale Amministrativo Regionale LAZIO - Roma, Sezione 3 quater, Decreto del 23 novembre 2020n. Provvedimenti di rilascio adottati per mancato pagamento del canone alle scadenze previste; Provvedimenti di rilascio a seguito dell’adozione del decreto di trasferimento di immobili pignorati abitati dal debitore e dai suoi familiari. Le Aziende con dipendenti che intendono avvalersi delle disposizioni introdotte dall’articolo 97 del decreto-legge n. 104/2020  provvederanno al pagamento tramite modello “F24”, compilando la “Sezione INPS” con le modalità indicate nell’esempio che segue, utilizzando il codice contributo “DSOS” ed esponendo la matricola dell’azienda seguita dallo stesso codice utilizzato per la rilevazione del credito (N966 - N967 - N968 - N969 - N970 - N971- N972 - N973).