2 È altresì fondamentale utilizzare forbici adeguate. Dolce e simpatico, il barboncino è un cane da compagnia molto socievole e affettuoso che richiede una cura e una toelettatura del pelo particolari. Il ciuffo sola coda serviva a consentire al proprietario di seguirlo con lo sguardo quando entrava nella boscaglia o si immergeva negli acquitrini. Riempi una bacinella o la vasca da bagno con acqua tiepida. Con il cambio climatico che si ha in primavera e in autunno si dà il via al rinnovo del vecchio mantello a favore di quello nuovo. Con il cambio climatico che si ha in primavera e in autunno si dà il via al rinnovo del vecchio mantello a favore di quello nuovo. Foto d'apertura: thamkc / 123RF Archivio Fotografico, © Copyright De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara. ... È un ottimo compagno per i bambini con cui adora giocare fin quando viene rispettato. Pettina il tuo cane almeno due volte alla settimana, o anche più spesso. Se desideri leggere altri articoli simili a Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Consigli di bellezza. È diffidente con gli estranei ed è un ottimo compagno di gioco dei bambini. Toelettatura per barboncino, una bella impresa di precisione e pazienza ma che da soddisfazione.Per lo meno per chi ha l’occhio sensibile oltre che il cuore, per gli animali. Scegli un luogo privo di correnti d'aria fredda perché il cucciolo può raffreddarsi molto facilmente. Quindi il bagnetto non deve essere troppo frequente e deve essere eseguito con prodotti specifici che non alteri il ph della pelle. Barboncino al primo posto. salve ho un barboncino taglia media ha 1 anno e mezzo pelo colore nero , Cecilia Natale (Autore/autrice di AnimalPedia), Ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino, 10 tagli di pelo per Barboncini e Barboni. Se viene lavato troppo spesso, rischia di perdere tale strato, per cui non abusare dei bagni. È una parte fondamentale del processo di socializzazione. Come spazzolare il cane dal pelo riccio: i vari consigli (Foto Adobe Stock) Quando si decide di adottare un cane bisogna essere a conoscenza di prendersi cura di lui non solo alimentandolo e portandolo dal veterinario, ma anche curando il suo pelo, sia che esso sia liscio, sia che sia riccio. Non bagnare né insaponare la testa. Anticamente era usato nella caccia all’anatra e come cane da riporto, solo in seguito entrò nelle grazie dei nobili e dei reali come cane da salotto. Tuttavia, in generale, in media il pelo del Barboncino è da tagliare ogni 40-50 giorni. Cura del Mantello di un Lagotto da Tartufi. Se vive ancora con la mamma, prima di procedere, dovrai aspettare lo svezzamento per evitare che la madre non riconosca il piccolo a causa del cambiamento di odore. Il barboncino è un animale dolcissimo, molto attivo e conviviale, che ha bisogno però di esser curato molto scrupolosamente, sia per quanto riguarda la sua alimentazione, che per la sua igiene personale, specialmente se si desidera mantenere il manto di quest’animale bello da vedere e morbido da toccare. Secondo l’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana), il barboncino fa parte del Gruppo 9, ... si preferiva lasciargli il pelo lungo nella parte anteriore. Frequenza del bagno del barboncino. Continua a leggere questo articolo di AnimalPedia per sapere ogni quanto lavare e tagliare il pelo a un Barboncino. Usa la spazzola per dargli un aspetto migliore. In alcune situazioni il prurito non si palesa, ma sono evidenti delle zone prive di pelo di forma tonda che possono interessare varie parti del corpo. Continua con il dorso, i genitali e il collo. Questa razza è spesso confusa con il barboncino per via del pelo simile. I tagli più particolari, inoltre, dovrebbero essere realizzati da mani esperte che sanno quali sono i punti più difficili e come procedere in generale. Il Barboncino è forse il più intelligente tra i cani di piccola taglia. Equilibrio e adattabilità? Non è molto amichevole, invece, con gli altri cani. In genere si procede con un paio di tosature all’anno. Per tagliare il pelo di un barboncino puoi scegliere un momento in cui il cane sarà stanco; per esempio, dopo una lunga passeggiata. Fino a quel momento, infatti, sarà lei ad occuparsi della pulizia del cucciolo se è sporco. Quando parliamo delle malattie della pelle del barboncino, facciamo riferimento alle più frequenti, ovvero quelle elencate di seguito. Pettinando regolarmente il tuo cane, l’olio naturale prodotto dalla sua pelle sarà distribuito in tutto il pelo, mantenendolo in salute. Avvolgilo in un asciugamano e, senza spaventarlo, asciugalo anche con il phon a una temperatura non troppo alta e a media distanza. Ha bisogno di essere spazzolato tutti i giorni, tagliato regolarmente e tosato. Il fatto però che non perda pelo non significa che il barboncino non vada toelettato, anzi la cura del suo pelo deve essere particolarmente attenta, oltre che costante e periodica. Il barboncino incomincia ad arricciare il pelo verso i 4/5 mesi. La frequenza del taglio dipende dalla pettinatura scelta per il Barboncino. Il barboncino toy, un cane intelligente e molto particolare. Il barboncino è forse tra le razze più comuni e popolari immediatamente riconoscibili, in particolare se il barboncino in questione è grande e mostra un taglio a chioma di leone o è in un video divertente. si giusto vanno asportati manualmente con lo strappo solo quelli all'interno del padiglione auricolare , si può acquistare una polverina al magnesio da applicare prima per rendere l'operazione più facile. Eseguire in modo corretto e con buoni risultati una toelettatura per barboncino è molto più difficile di quanto possa sembrare, soprattutto se non siamo professionisti, ma c’è la possibilità del fai da te. Il pelo del Lagotto Romagnolo da lavoro rappresenta un importante protezione contro l’acqua e il freddo. In questa guida però ci focalizzeremo principalmente su una razza canina specifica.Infatti vedremo, attraverso rapidi e semplici passaggi, come poter curare al meglio un barboncino. Ti consigliamo di iniziare dalle zampe: strofina a fondo per eliminare la sporcizia. Con una toelettatura troppo precoce si può correre il rischio che la madre non riconosca più il piccolo a causa del cambiamento di odore conseguente al lavaggio. Quando finisci, coprilo con un asciugamano per assorbire l'acqua. Eseguire in modo corretto e con buoni risultati una toelettatura per barboncino è molto più difficile di quanto possa sembrare, soprattutto se non siamo professionisti, ma c’è la possibilità del fai da te. La frequenza con la quale fare il bagno al cucciolo deve essere mensile perché i cani possiedono uno strato lipidico di protezione naturale nella pelle. In questo modo organi vitali come polmoni, cuore non rimanevano al caldo e nello stesso tempo non correva rischi di graffiarsi se entrava in contatto con rami o sporgenze. Tuttavia, gli ibridi di barboncino oggi sono ancora più popolari dei barboncini con pedigree, i preferiti sono Cockapoo e Labradoodle, comuni in Italia. Il toy deve misurare al garrese da 23 a 28 cm e non esiste più piccolo (il peso è di circa 4-7 kg), mentre il nano va dai 28 ai 35 cm (di peso tra 6-7 kg) e il medio dai 35 ai 45 cm (con peso tra i 10 e 12 kg).Solo il vero barboncino arriva al garrese fino ai 45-60 cm, per un peso medio che oscilla tra i 15 e i 25 kg. L'accoppiamento in teoria può avvenire già verso gli 8 mesi, col raggiungimento della maturità sessuale. Caratteristiche dei segni zodiacali | DeAbyDay, Come conquistare tutti e 12 i segni dello Zodiaco. Se si desidera aver un cane degno di concorsi è consigliabile portarlo regolarmente ad un centro toelettatura (si consiglia ogni sei settimane), ma se il nostro cane non partecipa a concorsi possiamo semplicemente ritoccarlo con le forbici a casa. Il barboncino toy, un cane intelligente e molto particolare. Il barboncino va lavato ogni 21 o 35 giorni in modo da dare alla pelle il tempo di recuperare i suoi grassi naturali: infatti sul derma del cane sono presenti delle ghiandole sebacee che mantengono la pelle e il manto in condizioni stabili. Si tratta infatti di un prodotto in grado di rispettare il Ph e la sensibilità della pelle. E’ più simile ai capelli umani, che non fanno la muta (anche se al momento a me non dispiacerebbe, visto che sono stata così cretina da decidere di farmeli crescere giusto adesso che fa un caldo della madonna), ma hanno una crescita lenta e continua. 5 4 3 2 1 «Ottimi anche per chi non ha esperienza» . Ogni quanto tagliare il pelo a un Barboncino? 5 – bichon frisé. Se ancora non sai come vuoi pettinarlo, visita il nostro articolo 10 tagli di pelo per Barboncini. Se il cucciolo di Barboncino è molto sporco e non ha un buon odore, puoi seguire alcuni suggerimenti efficaci che ti aiuteranno a pulirlo: Il primo bagnetto del Barboncino sarà il più importante perché da questa prima esperienza dipenderà se avrà o meno paura dell'acqua. Se da un lato un cane vivace è un bene, non si può dire lo stesso di un cane talmente attivo da non permetterci di valutare correttamente lo stato del suo pelo! Con un folto pelo il Lagotto entra nella macchia per recuperare i più angusti tartufi e agevolmente supera gli arbusti nel bosco. Quando il vostro amico a quattro zampe possiede un manto lungo, oltre a conferirgli un aspetto molto bello ed elegante, lo rende sicuramente soggetto al formarsi di fastidiosi nodi. Il barboncino può essere a pelo riccio o a pelo cordato. Una volta finito, usa il phon per asciugarlo del tutto. Tranquillizzate il vostro cane: non di rado, durante la fase di ispezione e lavaggio del pelo, alcuni cani si mostrano irrequieti o fin troppo vivaci. È possibile che si aggravi a causa di altre infezioni se il cane si gratta in continuazione. Finalmente è arrivato il momento tanto atteso, e potete portare a casa con voi il vostro nuovo cucciolo. Il Barboncino e le persone anziane ... la sua toletta dovrà essere più o meno costante. Come aver cura del barboncino . Il primo passo per fare il modo che il nostro barboncino abbia il pelo liscio è quello di curare l'alimentazione. Il Barboncino è forse il più intelligente tra i cani di piccola taglia. Prezzo: il costo varia in base alla taglia (che può essere toy, nano, media e grande) e alla genealogia. Nel derma del cane sono presenti delle ghiandole sebacee che aiutano a mantenere la pelle e il manto in condizioni stabili. In seguito, poi, quella del barboncino è divenuta la razza preferita dai nobili e dalle corti reali. Cane molto intelligente, socievole e dotato di un morbido pelo riccio, il barboncino è una delle razze canine più richieste da chi cerca un animale da compagnia. I barboncini sono “veri cani” desiderosi, atletici e maliziosamente intelligenti di notevole versatilità. Pettina regolarmente il pelo del tuo barboncino per facilitare bagni futuri. Per esempio, il pelo delle orecchie deve essere tagliato con attenzione per evitare che entri dentro, e che resti bagnato provocando funghi e umidità. E' normale che il pelo dei barboncini possa crescere a dismisura tanto da farli sembrare dei mini bobtail? Alimentazione del cane barboncino, come nutrirlo al meglio . Il barboncino, di qualunque taglia sia, presenta un pelo che non è soggetto a muta periodica: si tratta di una caratteristica apprezzata da chi non desidera vedere sparsi per casa ciuffi di pelo perché magari è allergico. Alla nascita presentano macchie di colore più scuro principalmente sul dorso e sulla testa, che da adulti cominciano a sparire ma che non scompariranno del tutto se gli si lascia il pelo lungo.Tendono ad essere di colore più scuro sulle orecchie. Inoltre è importante non lavare il cucciolo se ha appena iniziato a ricevere i vaccini obbligatori, perché il bagno potrebbe ridurne l'effetto. Il pelo richiede molte cure. Si parte dai 350 euro in su.. Curiosità: un famoso barboncino fu Atma, il cane del filosofo Arthur Schopenhauer.L’animale seguiva il pensatore anche al ristorante. Via via che crescono si deve lisciare loro il pelo, visto che se si arriccia sono molto meno graziosi da vedere. Grazie e buon lavoro. Ma, se hai una femmina, è il caso di aspettare fino al terzo calore, cioè intorno ai due anni di età. Qualora si riuscisse a scendere a patti, il gioco è fatto: il rapporto che si instaura fra un Barboncino e i più piccoli della famiglia sarà splendido, simbiotico e duraturo nel tempo. Evita di farlo quando l'animale è stressato come, per esempio, dopo una visita dal veterinario o dopo qualche incidente con un altro animale da compagnia. Con un’abbondanza di carattere e intelligenza costante, il barboncino toy è una “persona” e si aspetta di essere trattato come tale. Quando possiamo lavare un cucciolo di cane appena arrivato a casa? I Barboncini cuccioli sono molto delicati, quindi quando arriva il momento del bagnetto bisogna trattarli con estrema delicatezza. Quando si possiede un'animale domestico bisogna tener conto di innumerevoli aspetti, ai quali bisogna dare le giuste attenzioni.Questo è fondamentale per mantenere il benessere del proprio cucciolo accolto in casa. Effettuare lavaggi troppo frequenti, utilizzando magari anche dei prodotti aggressivi, può causare delle gravi alterazioni dermatologiche e portare all'insorgere di allergie o irritazioni. I maggiori responsabili della lucidità del pelo, infatti, sono gli acidi grassi, che devono essere assunti con l'alimentazione: sono contenuti in diversi tipi di carne e pesce, ma in alternativa si possono utilizzare anche degli integratori a base di acido linoleico e di omega 3. I cuccioli di barboncino sono molto delicati: si consiglia ti lavarli solo dopo i tre mesi, quando il ciclo delle vaccinazioni è ormai completato per non compromettere o ridurre con il bagno l'effetto del vaccino. Ogni quanto tagliare il pelo a un Barboncino? Quando fare il bagno a un Barboncino cucciolo per la prima volta? Intuitivo, riflessivo e grande osservatore, è in grado di imparare molto in fretta e di adattarsi a quello che si vuole da lui.Essendo selezionato per la … Il pelo richiede molte cure. Il video del barboncino che si lascia tagliare il pelo è stato pubblicato nel febbraio del 2019 e oggi, a distanza di un anno e mezzo, ha più di 4 milioni di visualizzazioni ... zampe è in grado di fare il giro del web in pochissimo tempo e che i cani hanno sicuramente sbaragliato la concorrenza quando si tratta di successo nel mondo del web. Ricorda di usare prodotti specifici come quelli menzionati in precedenza, affinché il pH della pelle del cane non si veda alterato: Non dimenticare che dopo il bagno dovrai applicare una fialetta antiparassitaria per evitare che pulci e zecche si annidino nel suo pelo. Puoi lavare il barboncino circa ogni 21 o 35 giorni in modo da dare alla pelle il tempo di rigenerarsi e recuperare i suoi grassi naturali. Prenditi cura del pelo del cane tra un bagno e l’altro. Sciacqualo bene in modo che non resti sapone nel pelo. Se vuoi, puoi tagliarglielo a casa, anche se, almeno la prima volta, ti consigliamo di portarlo alla toelettatura per vedere come fare. Con un’abbondanza di carattere e intelligenza costante, il barboncino toy è una “persona” e si aspetta di essere trattato come tale. Alimentazione del cane barboncino, come nutrirlo al meglio . Se ancora non sai come vuoi pettinarlo, visita il nostro articolo 10 tagli di pelo per Barboncini. Quello estivo sarà con un sottopelo più scarno e quindi più fresco, mentre quello invernale sarà molto più fitto e caldo. Il pelo cordato presenta invece delle cordelline della stessa lunghezza che superano comunque i 20 cm. L'esperienza deve essere più positiva possibile perché il cucciolo deve associare il bagno a qualcosa di positivo. L’altezza del barboncino varia a seconda del tipo. Nei mesi precedenti infatti è la madre che si occupa della pulizia del cucciolo leccandolo, quindi occorre aspettare che lo svezzamento sia terminato. Anche se per lavare il cane in casa puoi usare prodotti generici, ti consigliamo di cercare shampoo, balsami e spray specifici per la razza, in questo caso il Barboncino. Il barboncino è un animale dolcissimo, molto attivo e conviviale, che ha bisogno però di esser curato molto scrupolosamente, sia per quanto riguarda la sua alimentazione, che per la sua igiene personale, specialmente se si desidera mantenere il manto di quest’animale bello da vedere e morbido da toccare. Foto: joephoto / 123RF Archivio Fotografico. Come lavare un gatto Persiano passo per passo, Trucchi per rendere lucido il pelo del gatto, Rimedi naturali per lucidare il pelo del cane. In merito il consiglio è di utilizzare uno shampoo neutro, e anche non specifico per cani come ad esempio quello per i bambini. Il barboncino va spazzolato almeno una volta al giorno, andrebbe lavato una volta al mese e sarebbe da tosare ogni sei settimane per evitare che il pelo, diventando troppo lungo, crei dei nodi. Fai click per aggiungere una foto insieme al commento, ho un barboncino nano cucciolo (4 mesi) ; mi hanno detto che i peli che crescono nel padiglione auricolare sono peli morti per cui vanno strappati e non tagliati , è vero? Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. Il cane mostra anche fastidio e prurito, quindi tende grattarsi con forza, leccando e mordendo anche la parte interessata. Bagna il cane con una spugnetta o semplicemente con le mani. Tuttavia, gli ibridi di barboncino oggi sono ancora più popolari dei barboncini con pedigree, i preferiti sono Cockapoo e Labradoodle, comuni in Italia. Quando è tutto bagnato, puoi procedere con lo shampoo scelto. Può essere utile anche usare shampoo specifici per cani bianchi, in modo che sul manto non restino macchie e sporcizia. La frequenza del taglio dipende dalla pettinatura scelta per il Barboncino. Tuttavia, in generale, in media il pelo del Barboncino è da tagliare ogni 40-50 giorni. Il Barboncino toy è un cagnolino dall’aspetto elegante, raffinato ma anche dolce e tenerissimo.La sua altezza varia fra i 24 e i 28 cm al garrese, mentre il peso si aggira fra i 4 e i 5 kg massimo. I cuccioli, infatti, non sono capaci di regolare bene la propria temperatura corporea come i cani adulti. Per quanto riguarda il temperamento dello shih tzu, questo cane è molto affettuoso, socievole, leale e sempre in allerta. I barboncini sono “veri cani” desiderosi, atletici e maliziosamente intelligenti di notevole versatilità. Non esagerare con la quantità di acqua. Un barboncino medio, ad esempio, ha un’altezza che varia dai 35 ai 45 cm, mentre il nano, che è più piccolo, non supera i 35 cm di altezza. Per questo motivo ti consigliamo di usare una bacinella con acqua tiepida (circa 37ºC) piuttosto che la vasca da bagno; non riempirla troppo. Se si desidera aver un cane degno di concorsi è consigliabile portarlo regolarmente ad un centro toelettatura (si consiglia ogni sei settimane), ma se il nostro cane non partecipa a concorsi possiamo semplicemente ritoccarlo con le forbici a casa. volevo sapere ogni quanto bisognerebbe tagliare il pelo di un barboncino x mantenerlo sempre abbastanza corto, la lunghezza ke ha quando è cucciolo. Adenite sebacea: è un'infiammazione delle ghiandole della pelle causata dall'accumulo di grasso.Causa la perdita di pelo, irritazione, squame, odori forti, forfora, ecc. Se hai un Barboncino o un Barbone come animale domestico è molto importante informarti riguardo le cure di cui ha bisogno. Diverse e spesso di non facile soluzione sono lemala… Il barboncino va lavato ogni 21 o 35 giorni in modo da dare alla pelle il tempo di recuperare i suoi grassi naturali: infatti sul derma del cane sono presenti delle ghiandole sebacee che mantengono la pelle e il manto in condizioni stabili. Pelo del gatto Persiano annodato: cosa fare? - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia). Quello estivo sarà con un sottopelo più scarno e quindi più fresco , mentre quello invernale sarà molto più fitto e caldo. Discorso diverso per il barboncino toy, ancora più piccolo del nano, che non supera i 23/28 cm di altezza e i 7 kg di peso. Una volta finito, sciacqualo e asciugalo subito per evitare eventuali raffreddori. Il Barboncino è un cane che si presenta in quattro varietà di taglie e in diversi colori. Intuitivo, riflessivo e grande osservatore, è in grado di imparare molto in fretta e di adattarsi a quello che si vuole da lui.Essendo selezionato per la … Come aver cura del barboncino . Aiuta il cane a entrare nella vasca e fai attenzione che non scivoli. b) non si causa alcun danno, perché il pelo del barbone non è un pelo normale. 5 4 3 2 1 «Ottimi anche per chi non ha esperienza» . Il colore del pelo in entrambi i casi può essere marrone, bianco, grigio oppure tendente all’albicocca. Il barboncino ha un portamento piuttosto aristocratico: aggraziato e di piccole dimensioni, ha un inconfondibile pelo arricciato che viene spesso “messo in piega” per conferirgli un aspetto elegante e spezzo piuttosto bizzarro. Stasera ho visto due cagnini bianchi, la proprietaria mi ha detto che hanno il pelo cosi' (lungo, lanoso, tipo bobtail appunto) perche' non li ha ancora tosati. Come lavare il cane in casa: consigli e prodotti, Consigli e prodotti per lavare il gatto a casa, Trucchi per eliminare le macchie da lacrimazione nei cani, Come pulire il cane senza fargli il bagno, Trucchi per evitare il cattivo odore del cane. Ti suggeriamo di prenderne uno apposito per cuccioli con il pH acido e poi procedere a massaggiare il corpo del cucciolo: zampe, ventre, inguine, ecc., evitando però la testa. e quanto costa piu o meno tagliarlo.. Alla nascita presentano macchie di colore più scuro principalmente sul dorso e sulla testa, che da adulti cominciano a sparire ma che non scompariranno del tutto se gli si lascia il pelo lungo.Tendono ad essere di colore più scuro sulle orecchie. Toelettatura per barboncino, una bella impresa di precisione e pazienza ma che da soddisfazione.Per lo meno per chi ha l’occhio sensibile oltre che il cuore, per gli animali. Inoltre, ti spiegheremo ogni quanto tagliargli il pelo e cosa devi tenere in considerazione prima di procedere e se sia meglio portarlo alla toelettatura. Lavare il barboncino è un altro ottimo modo per mantenere il pelo sempre pulito e lucido. Nel primo caso è abbondante, lanoso e di lunghezza uguale. E' vero o c'e' qualcosa che non torna? In questo articolo troverai tutte le informazioni per prenderti cura dell'aspetto del Barboncino cucciolo o adulto. Quando è completamente insaponato, puoi sciacquare tutto il corpo. L'età consigliata per fare il bagno al cucciolo per la prima volta è a 3 mesi, ovvero quando ha terminato le vaccinazioni. Il carattere esuberante del Barboncino, infatti, lo rende iper-attivo e sempre pronto ai giochi, alle … Ha bisogno di essere spazzolato tutti i giorni, tagliato regolarmente e tosato. Tra le razze da compagnia a farla da padrone è probabilmente il Barboncino. Il barboncino è forse tra le razze più comuni e popolari immediatamente riconoscibili, in particolare se il barboncino in questione è grande e mostra un taglio a chioma di leone o è in un video divertente. Trascorsi questi giorni puoi lavarlo senza problemi. Tutti avranno notato però che il nostro cane perde il pelo … Più è alto il barboncino, più il … Via via che crescono si deve lisciare loro il pelo, visto che se si arriccia sono molto meno graziosi da vedere. A differenza dell’altra “stazza in miniatura”, il Barboncino nano, che invece può misurare dai 28 ai 35 cm al garrese e pesare più o meno 6 o 7 kg massimo. Adattabile e affettuoso, intelligente e vivace, e in più di tutte le taglie, dalla “toy” a quella “gigante”.Ecco spiegato il successo del barboncino, che in più ha anche la qualità di essere anallergico e di non perdere il pelo.Insomma, un successo meritato, con un riconoscimento di 90.500 ricerche su Google nel 2020. Ci teniamo a ricordare ancora una volta che lavare troppo spesso il cane o farlo con prodotti non adatti può avere conseguenze anche gravi, come alterazioni dermatologiche che, a loro volta, possono causare allergie o irritazioni. Ancora si discute sulle sue origini: c’è chi lo vuole francese e chi tedesco, c’è chi pensa che seguisse i popoli orientali e chi lo colloca come originario dell’Italia del Nord.