A causa del crescente traffico di camion internazionale, la Svizzera ha cambiato la propria politica dei trasporti con lo scopo di aumentare il trasporto su rotaia di camion, rimorchi e container tra la Germania meridionale e l’Italia settentrionale in modo da alleviare il traffico stradale (attraverso il trasporto intermodale delle merci e la cosiddetta autostrada viaggiante in cui l’intero camion viene trasportato) e da soddisfare l’esigenza politica di spostare più stazza possibile da trasporto camion per la formazione di trasporto, come richiesto dalla ‘Alpine Protection Act’ del 1994. Grazie da tutto il Team! La galleria viene ventilata artificialmente con il sistema trasversale. Infine a giugno 2012 il Consiglio Federale si è espresso favorevolmente alla costruzione della seconda canna, motivando tale scelta con l'esigenza di mantenere l'attuale canna fino al 2025 e chiuderla al traffico per circa 3 anni. Nello scontro frontale tra due autotreni scoppiò un incendio catastrofico. 03h55. Due mozioni parlamentari chiesero al consiglio federale di esaminare la possibilità di costruire una galleria che garantisse la viabilità tra il canton Ticino e il resto della Svizzera anche d'inverno. Allo scopo di aumentare la sicurezza degli utenti della galleria in caso d'incendio, sono presenti dei rifugi ad intervalli di 250 m sul lato est, indicati da neon verdi. Durante questo periodo venne mantenuta aperta la strada del passo e venne riattivato temporaneamente il carico degli autoveicoli sui treni navetta, che era stato sospeso nel 1980. Parallelamente alla galleria esiste un cunicolo di sicurezza che era stato pensato come preinvestimento per la costruzione successiva di una seconda canna. La Galleria di base del San Gottardo collega il portale nord di Erstfeld a quello sud di Bodio. La galleria di base del San Gottardo attraversa completamente le Alpi, in particolare, si possono osservare le condizioni climatiche drasticamente differenti alle due estremità della galleria, con differenze che possono superare i 10 °C. Con l’ausilio di CAD, gli ingegneri hanno affrontato tali sfide in due modi: introducendo nei punti sensibili un grado di resistenza adeguato in fase di progettazione sotto forma di archi in acciaio, armature e calcestruzzo spruzzato, o shotcrete, oppure lasciando strati morbidi all’interno dei quali le formazioni rocciose possano deformarsi. L'incidente fu probabilmente causato dall'auto che si era spostata sulla corsia opposta.[1]. La MahaNakhon Tower, il grattacielo “pixellato”. L'incidente fu probabilmente causato dalla motocicletta che si era spostata sulla corsia opposta. L’ingresso nord della galleria si trova a nord del comune di Erstfeld, a un’altitudine di 460 metri sul livello del mare e a est del fiume Reuss, prosegue verso sud verso Bodio attraversando vallate e montagne. Ora questo primato spetta al tunnel di Lærdal, della lunghezza di 24,51 km e aperto in Norvegia il 27 novembre 2000. La galleria di base del San Gottardo, i cui costi ammontano a circa 12,5 miliardi di franchi (circa 11,5 mia. ​. I costi totali per la costruzione della galleria ammontarono a circa 686 milioni di franchi svizzeri. Per garantire il mantenimento di questa distanza è stato introdotto un sistema di dosaggio del traffico pesante detto "a contagocce", che dall'autunno 2002 ha sostituito il sistema a traffico alternato introdotto dopo l'incidente del 24 ottobre 2001. Le caratteristiche geotecniche sono in genere favorevoli specialmente per quanto concerne le zone centrali dei massicci dell'Aar e del Gottardo. La galleria, trovandosi sull'autostrada A2, raccoglie il traffico proveniente da ciascuna delle due carreggiate autostradali dotate di due corsie ciascuna da entrambi i portali; la galleria però è dotata di una sola canna, pertanto il traffico è bidirezionale nella stessa canna a una corsia per senso di marcia con divieto di sorpasso. Rispetto al 1980 il traffico è aumentato più di dieci volte e le gallerie esistenti sono ai loro limiti di capacità. Collega il portale nord a Erstfeld con il portale sud a Bodio. Gli inserti pubblicitari non saranno invasivi e non distrurberanno la vostra lettura. Il traffico viene gestito da una delle due sale comando presenti nei centri di manutenzione al portale sud di Airolo e al portale nord di Göschenen, che si alternano nella gestione della galleria. L'attraversamento del massiccio del San Gottardo può essere effettuato anche attraverso il passo del San Gottardo o la galleria ferroviaria del San Gottardo tra Göschenen e Airolo. Con i suoi 15,4 km di lunghezza la Galleria di base del Ceneri è, dopo quella del San Gottardo e del Lötsch- berg, la terza galleria ferroviaria più lunga della Svizzera. Successivamente si decise di affiancare al tunnel un cunicolo per aumentarne la sicurezza. Dopo il referendum del 1992 in cui il 64% degli elettori svizzeri approvò il progetto AlpTransit, la costruzione del tunnel iniziò nel 1996. La Galleria di base del San Gottardo, inaugurata il 1° Giugno 2016, è considerata una delle imprese pionieristiche del XXI secolo. Se continui a navigare immaginiamo che tu ne sia felice! Nell'autunno del 1954 venne costituita una commissione del dipartimento federale dell'interno incaricata della pianificazione della rete stradale. Il rapporto venne subito approvato dal Consiglio federale e dal parlamento. Oltre alla rappresentazione in 3D degli elementi complessi, è stata estremamente utile la possibilità di produrre automaticamente gli elenchi dei componenti per gli elementi di armatura, evitando così la necessità di calcoli manuali. Proprio i camion sono molto temuti in quanto intasano l'autostrada e creano insicurezza, non solo nella galleria ma per tutto il tracciato autostradale. A regime, l’opera consentirà di viaggiare da Milano a Zurigo in poco meno di tre ore. La zona al portale sud con la presenza di formazioni triassiche degradate, la zona del paragneis nel lotto sud (350 m), la zona al portale nord in materiale sciolto (160 m), la zona di incrocio con la galleria ferroviaria (che passa solo 5,20 m sopra la galleria stradale), ed infine la zona del mesozoico nel lotto nord (300 m). Il costo totale del progetto è di 12 miliardi di franchi svizzeri. Ad Airolo è possibile notare il portale della seconda canna che non è stata portata a termine, mentre presso il portale Nord si percorrono circa 500 metri nel secondo tubo. È inoltre stata costruita una galleria ferroviaria di base della lunghezza di 57,104 chilometri tra Erstfeld e Bodio, inaugurata il … Costerà 2 miliardi di franchi Via libera alla seconda canna della galleria del San Gottardo 12 dicembre 2019 - 21:15. Inoltre la galleria del Gottardo è di regola chiusa tutto l'anno e in entrambe le direzioni da mercoledì sera alle 23:00 a giovedì mattina alla 1:00 (finestra di due ore per i trasporti speciali). Sostienici disattivando Adblock. Le canne sono collegate fra loro da cunicoli trasversali ogni 325 metri. Dopo la riapertura della galleria gli autocarri, per motivi di sicurezza, hanno potuto circolare solo a fasi alterne (due ore in ogni direzione), fino all'introduzione del sistema di dosaggio a contagocce. Certo, su la pelle de nove poveracci…. Illuminazione: due nastri illuminati con lampade a fluorescenza con intensità regolabile. I lavori di perforazione della galleria orientale sono stati completati il 15 ottobre 2010 in una cerimonia trasmessa in diretta dalla televisione svizzera, mentre il tunnel occidentale è stato aperto il 23 marzo 2011. Nel 1960 le camere federali approvarono il progetto di attuazione delle strade nazionali; esso non conteneva però la galleria stradale del San Gottardo. L'incidente fu probabilmente causato dall'auto che si era spostata sulla corsia opposta. Il Passo del San Gottardo (con i relativi tunnel) è uno dei passaggi più importanti per attraversare le Alpi in direzione nord-sud. L'incidente fu causato dall'autocarro che si era spostato sulla corsia opposta. Peso totale della fresa: 3 000 tonnellate, Scavo quotidiano: massimo 25-30 metri (in condizioni di roccia eccellenti), Lunghezza totale scavo per TBM: circa 45 km (per ogni tubo), Produttore delle frese: Herrenknecht AG di Schwanau (Germania), Figura 8: Schematizzazione metodi di scavo, Figura 5: Schematizzazione metodi di scavo, Bell’opera, e li benefici so parecchi. Il lotto nord venne affidato ad un consorzio di sette imprese, quello sud a un consorzio di cinque. attraverso la A6/A8 e i passi del Grimsel, della Furka e della Novena. In tal modo verrebbe rispettata l'iniziativa delle Alpi, la quale vieta un raddoppio della capacità di transito. Nel 2000 venne lanciata l'iniziativa Avanti che chiedeva la costruzione della seconda canna e l'aumento di corsie su vasti tratti autostradali, ma malgrado le motivazioni di sicurezza, nel 2004 venne respinta dal popolo svizzero. Si spiega quindi perché le piazzole di emergenza sono più ricorrenti percorrendo la galleria verso Sud e perché, per 20 anni, l'illuminazione era disposta solo sul lato sinistro. Le date di chiusura sono indicate sul sito della direzione d'esercizio. Le condizioni geologiche peggiorano anche verso est. La galleria stradale del San Gottardo, di 16 km di lun- ghezza tuttora in fase di costruzione nel centro delle Alpi, sarà la più lunga del mondo al momento della sua messa in servizio prevista per l'anno 1980. Undici persone persero la vita. A causa del notevole incremento del numero di autocarri che si sono riversati sull'asse del San Gottardo e sulle vie di accesso, l'ampliamento venne congelato a livello politico ed in seguito bloccato da una decisione popolare nel febbraio 1994 con l'iniziativa delle Alpi. La galleria del San Gottardo attraversa una zona di frana della lunghezza di ca. [senza fonte] A parte sondaggi informali svolti online, non è chiaro se la popolazione sia in blocco favorevole al secondo tubo. Fa parte di un unico progetto coerente e omogeneo che coinvolge su scala territoriale ulteriori opere. I treni merci standard fino a 3 600 tonnellate sono in grado ora di superare questa barriera naturale tramite una ferrovia di pianura. Già nel 1990 oltre mezzo milione di veicoli pesanti hanno attraversato le Alpi sulla via del San Gottardo, e nel decennio successivo, con 1.187.000 veicoli pesanti, il traffico è nuovamente più che raddoppiato. Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Nel 1960 le camere federali approvarono il progetto di attuazione delle strade nazionali; esso non conteneva però la galleria stradale del San Gottardo. La stessa proposta è stata lanciata anche nel Canton Uri dalla locale sezione dei Giovani UDC, i quali l'hanno elaborata in collaborazione con gli omologhi ticinesi. Il nuovo tunnel delle Isole Faroe. Nello scontro frontale tra una motocicletta e un'auto il conducente della motocicletta perse la vita. Si giunse così alla formazione di un "Gruppo di studio per la galleria del San Gottardo". I campi obbligatori sono contrassegnati *. La galleria autostradale del San Gottardo, inaugurata nel 1980, deve essere risanata integralmente per motivi di usura, e resterà pertanto chiusa al traffico per un periodo prolungato. Per lo scavo delle gallerie sono stati utilizzati due metodi: TBM e dinamite. Scopo del progetto è collegare la Svizzera alle reti ferroviarie ad alta velocità del resto d’Europa e di spostare per quanto possibile i crescenti flussi di traffico transalpino dalle strade alle ferrovie. Il 13 maggio 1977 terminarono i lavori di scavo, e nell'aprile 1978 vennero completati i lavori strutturali (rivestimento, soletta intermedia, parete divisoria tra i canali di ventilazione). Per la maggior parte la galleria attraversa rocce cristalline, come graniti, gneiss e scisti. Per evitare una penalizzazione della Svizzera meridionale, ossia del canton Ticino e della Mesolcina, e per tenere conto della particolare importanza che i valichi alpini rivestono nel traffico regionale, sono state introdotte delle agevolazioni per una parte del traffico merci da e verso la Svizzera meridionale ("traffico S"), che non deve attendere nelle aree di sosta a valle della galleria. Galleria L’11 dicembre 2016 la galleria di base del San Gottardo entrerà in servizio secondo orario e, con 57 km di lunghezza, sarà la galleria ferroviaria più lunga del mondo. La chiusura è dovuta a un incidente. 1830: LE PRIME CARROZZE POSTALI Dopo l’apertura della nuova strada, avvenuta nel 1830, una dili - genza copriva tre volte la settimana il tragitto tra Flüelen e Chiasso. Il gruppo di studio consegnò il suo rapporto nel 1963. Fino ad allora il transito era possibile unicamente attraverso il passo (in estate), oppure caricando il veicolo sul treno navetta che circolava nella galleria ferroviaria del San Gottardo. AIROLO - Era frontale quello avvenuto ieri nella galleria autostradale del San Gottardo. La galleria rappresenta l'opera principale dell'autostrada A2 tra Basilea e Chiasso. https://company.sbb.ch/it/media/informazioni-approfondite/galleria-di-base-del-san-gottardo.html, http://www.ingegneri.info/news/infrastrutture-e-trasporti/ingegneria-strutturale-civile-il-bim-per-la-galleria-di-base-del-san-gottardo/. AIROLO - La galleria autostradale del San Gottardo è attualmente chiusa in entrambe direzioni. Nell'autunno del 1969 iniziarono i lavori preparatori ai due portali; il 5 maggio 1970 fu la data ufficiale dell'inizio dei lavori di avanzamento. Esaminate le offerte, si optò per la variante con quattro pozzi di ventilazione, progettata dall'ingegnere ticinese di origine airolese Giovanni Lombardi. Poco dopo l'inizio dei lavori di scavo del tunnel entrarono in attività anche i cantieri dei pozzi di ventilazione verticali di Guspisbach e di Hospental, che vennero scavati con metodi convenzionali dall'alto verso il basso. La nuova galleria del San Gottardo è da sempre stata pensata come galleria per il trasporto merci, come appare evidente dal principio di utilizzo che prevede per ogni ora e direzione fino a sei tracce merci e due tracce viaggiatori (dopo la messa in servizio della galleria di base del Ceneri). Nello scontro frontale tra un camion e un'auto il conducente dell'auto perse la vita. Dal 2002 il numero di incidenti è diminuito considerevolmente. Le condizioni più difficili si riscontrano nelle formazioni sedimentarie al nord del massiccio del Gottardo. 03h50. È inoltre stata costruita una galleria ferroviaria di base della lunghezza di 57,104 chilometri tra Erstfeld e Bodio, inaugurata il 1º giugno 2016. 03h00. Mostra di più » Galleria di base della Furka La galleria di base della Furka è un tunnel ferroviario a scartamento ridotto della Svizzera, lungo 15,44 km, tra Oberwald (a 1369 m) nel Canton Vallese e Realp (a 1538 m) nel Cantone di Uri. Inoltre per l’effetto sbarramento della catena alpina, all’ingresso del tunnel può esservi bel tempo mentre all’uscita condizioni climatiche e meteorologiche opposte. Provenivano in massima parte dall'Italia, ma anche dalla Spagna, dalla Turchia, dalla Jugoslavia e dall'Austria. Per realizzare questo enorme progetto nel minor tempo possibile, l’opera è stata suddivisa in cinque sezioni, da nord a sud Erstfeld (7,4 km), Amsteg (11,4 km), Sedrun (8,8 km), Faido (14,6 km) e Bodio (16,6 km). Nell'autunno del 1954 venne costituita una commissione del dipartimento federale dell'interno incaricata della pianificazione della rete stradale. Si riportano di seguito dei dati tecnici della galleria: Per quanto concerne la geotecnica: i grandi strati sovrastanti fino a 2400 metri che caratterizzano il progetto del San Gottardo nelle zone di disturbo possono determinare aree con un livello di sollecitazione insolitamente elevato. 348 km. Il costo della costruzione più il risanamento viene stimato in 2,8 miliardi di franchi svizzeri. La Galleria di base del San Gottardo (in tedesco Gotthard-Basistunnel, in francese Tunnel de base du Saint-Gothard, in romancio Tunnel da basa dal Son Gottard) è una galleria in costruzione che collegherà le località svizzere di Erstfeld e Bodio e sarà, con i suoi 57 km di lunghezza (56,978 il tubo ovest e 57,091 il tubo est), il tunnel più lungo del mondo. Quest'ultima parte è quella che avrebbe dovuto convogliare il traffico da Sud verso Nord se il progetto fosse stato completato. Nell'incidente perse la vita il conducente dell'autovettura e rimasero feriti seriamente i conducenti di due autocarri. Nel 2011, rispetto al 1980, il traffico era aumentato più di dieci volte e le gallerie esistenti sono ai loro limiti di capacità (il traforo stradale era attraversato da oltre 6 milioni di autoveicoli annui ). Per motivi di costi l'ampliamento del cunicolo fu rinviato, con l'intenzione di eseguirlo più tardi in caso di necessità. L'accesso degli autocarri viene regolato ai due portali mediante impianti semaforici che permettono il passaggio di 2-3 autocarri al minuto a dipendenza dell'intensità del traffico di autoveicoli. Se si contano anche tutti i cunicoli di collegamento e di accesso, nonché i pozzi, la lunghezza complessiva del sistema sotterraneo è di oltre 152 km. L’attraversamento del tunnel richiederà pertanto poco meno di 20 minuti. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Nel tunnel, che è costruito solamente per il trasporto ferroviario, potranno circolare treni con velocità massima di 250km/h: collegheranno Zurigo con Milano in, una volta ultimata la galleria del Ceneri, appena 3 ore, con una riduzione dei tempi di percorrenza di 60 minuti. Per l'esecuzione la galleria venne suddivisa in due lotti. Fino all’apertura del nuovo tunnel, sulla Ferrovia del Gottardo possono transitare treni solo fino a 1 300 tonnellate quando si utilizzano due locomotive o fino a 1 500 tonnellate con un ulteriore motrice posta alla fine del treno; questi sono infatti gli unici convogli in grado di passare attraverso le strette valli montane e le gallerie elicoidali fino ad un’altezza di 1 100 metri sul livello del mare. attraverso la A6/A8 e i passi del Susten e del San Gottardo. del San Gottardo diventerà a tutti gli effetti una ferrovia di pianura continua per il transito di persone e merci attra-verso le Alpi. La galleria di base del San Gottardo è un’ulteriore pietra miliare della lunga e movimentata storia di questa via di comunicazione, cominciata con le carrozze postali. Queste stazioni ospitano impianti di ventilazione ed infrastrutture tecniche e servono, in caso di eventi, come arresti di emergenza e vie di trasferimento a piedi per i viaggiatori. Ulteriori armature prevengono i residui rischi di movimento. Una rotatoria sotto il mare. Grazie alla possibilità di utilizzare treni più rapidi e lunghi sulla nuova linea, il traffico merci potrà essere più che raddoppiato, mentre per i passeggeri il viaggio tra Zurigo e Milano, ad esempio, verrà ridotto dalle attuali quattro ore abbondanti a meno di tre. La galleria di base del San Gottardo verrà inaugurata l’undici dicembre del 2016, dopo diciassette anni dall’inizio dei lavori e con un anno di anticipo rispetto alla data di termine prevista. Nei momenti di punta erano presenti in cantiere 350 operai al lotto nord e 380 al lotto sud. I due tunnel hanno una lunghezza simile, sono entrati in funzione nello stesso periodo … Venne inaugurata il 5 settembre 1980, quando il consigliere federale Hans Hürlimann procedette al taglio del nastro. attraverso la A2 galleria del Gottardo . I rifugi sono ventilati separatamente dalla galleria, attraverso il cunicolo di sicurezza, e sono in sovrapressione per impedire l'entrata di fumo in caso d'incendio. In seguito, con la chiusura della galleria dopo l'incidente del 2001 e l'introduzione del sistema di dosaggio, le cifre sono diminuite leggermente. Nello scontro frontale tra un camion e un'auto una persona perse la vita, mentre altre 4 furono ferite. Il trasporto dell'aria fresca a partire dalle due centrali di ventilazione ai portali e dalle quattro centrali di ventilazione in galleria avviene in un apposito canale situato nella calotta della galleria (sopra la carreggiata stradale). Con l'apertura della galleria stradale il carico auto sulla ferrovia è stato sospeso. Illuminazione d'emergenza: 80 cm sopra la carreggiata ogni 25 m sul lato est. Ora questo primato spetta al tunnel di Lærdal, della lunghezza di 24,51 km e aperto in Norvegia il 27 novembre 2000. Non presenta pen­ denze e il punto più alto è situato a 550 m s.l.m. Inoltre l'apertura della galleria ferroviaria Alptransit potrebbe assorbire molto del traffico in transito, in particolare quello delle merci, alleggerendo la mole di traffico sull'asse autostradale. A causa dei lavori di manutenzione che devono essere eseguiti periodicamente, la galleria viene chiusa completamente al traffico durante la notte per un periodo di 4 fino a 6 settimane all'anno (di regola in marzo, giugno e settembre). In linea generale i treni viaggiatori circoleranno attraverso la galleria di base del San Gottardo a una velocità di 200 km/h. 2 Le gallerie autostradali dell’Arlberg e del Gottardo La galleria autostradale dell’Arlberg (in Austria) come si vede nella tabella seguente ha caratteristiche molto simili a quella del Gottardo. In pianta la galleria descrive un ampio arco verso ovest e segue con ciò all'incirca la strada del valico. La Galleria stradale del San Gottardo è stata costruita tra il 1970 e il 1980, e collega i villaggi di Göschenen nel canton Uri con Airolo nel canton Ticino. L’inaugurazione è avvenuta il 1º giugno 2016; la fase di test è continuata fino all’11 dicembre 2016 quando, in concomitanza con il cambio orario annuale, la galleria è stata ufficialmente aperta al traffico viaggiatori. galleria ferroviaria del San Gottardo – opera inaugurata il 23 maggio 1882, tra Airolo e Göschenen, della lunghezza di 15 km galleria stradale del San Gottardo – opera inaugurata il 5 settembre 1980, tra Airolo e Göschenen, della lunghezza di 17 km Si tratta di un tunnel ferroviario ad alta velocità che collega le due località s… Lo scavo della galleria incontrò anche zone particolarmente difficili. 04h15 . Un'auto diretta a sud si spostò sulla corsia di contromano ed entrò in collisione frontale con un autocarro. I treni merci circoleranno attraverso la galleria di base del San Gottardo a una velocità minima di 100 km/h. Nel 2009 il Gran Consiglio ticinese approva un'iniziativa cantonale di raddoppio del tunnel autostradale. Il trasporto del materiale di scavo si effettuò con mezzi gommati nel lotto nord e con treni nel lotto sud. Si aprì un concorso d'ingegneria per arrivare ad un progetto ottimale. 276 km. La Galleria di base del San Gottardo, inaugurata il 1° Giugno 2016, è considerata una delle imprese pionieristiche del XXI secolo. lunghezza la galleria di base del San Gottardo sottrae al tunnel giapponese Seikan (53,9 km) il primato di galleria ferroviaria più lunga del mondo. 420 metri, che viene superata mediante la tecnica di avanzamento con gli infilaggi e … Il Tunnel San Gottardo, chiamato anche Galleria di base del San Gottardo, rappresenta il tunnel ferroviario più lungo al mondo: con i suoi 57 chilometri di lunghezza (più precisamente 56,978 per la canna ovest e 57,091 per la canna est) collega le due località svizzere di Erstfeld, nel Canton Uri e Bodio, in Ticino. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. La galleria venne scavata dalle due estremità con il sistema convenzionale all'esplosivo. La capacità giornaliera complessiva è di 3000 / 4000 autocarri, mentre in precedenza si registravano fino a 5000 autocarri al giorno. La galleria di base del San Gottardo è costituita da due canne a binario unico lunghe 57km. Le zone d'entrata sono munite di un'illuminazione d'adattamento. 302 km. Se si contano anche tutti i cunicoli di collegamento e di accesso, nonché i pozzi, la lunghezza complessiva del sistema di gallerie è di 152km. La Galleria di base del San Gottardo è costituita da due canne a binario unico lunghe 57 km. Tale iniziativa, presentata dai deputati dell'UDC e sostenuta da tutti i partiti dello schieramento borghese, prevede una corsia verso nord ed una corsia verso sud, affiancate da una corsia d'emergenza. Attualmente il cunicolo di sicurezza è scavato su tutta la lunghezza, mentre nella galleria … In media, la temperatura è di 2-3°C più elevata sul lato sud rispetto a quello nord. In caso di forte afflusso di veicoli, il traffico viene regolato ai portali con gli impianti semaforici per permettere una circolazione scorrevole dei veicoli che si trovano in galleria. Ho intrapreso questo percorso di studi affinchè possa ottenere le conoscenze necessarie per realizzare ciò che ammiravo fin da piccolo. E-nsight è un progetto autofinanziato, le pubblicità sono necessarie per poter mantenere attivo il sito. La galleria di base del San Gottardo, il tunnel ferroviario più lungo del mondo, è stata inaugurata ufficialmente il 1° giugno 2016. Per il trasporto di merci pericolose sono in vigore delle prescrizioni molto restrittive. attraverso la A2 e i passi dell’Oberalp e del Lucomagno. Un secondo autocarro (una bisarca) che seguiva la vettura riuscì a fermarsi per tempo, ma un terzo autocarro che seguiva a corta distanza si accorse troppo tardi dell'incidente e tamponò la bisarca. Per fornire un passaggio più veloce e più orizzontale attraverso le Alpi svizzere, il tunnel di base del Gottardo attraversa il Massiccio del San Gottardo circa 600 metri sotto il tunnel più vecchio. L'attraversamento del massiccio del San Gottardo può essere effettuato anche attraverso il passo del San Gottardo o la galleria ferroviaria del San Gottardo tra Göschenen e Airolo. In seguito ai buoni risultati ottenuti dal 2013 con il termoportale all’entrata sud della galleria autostradale del San Gottardo, l’Ufficio federale delle strade (USTRA) ha deciso di installarne uno anche sul versante nord Il portale termico consente di prevenire gli incendi individuando i … Al referendum del 28 febbraio 2016 il 57% del popolo svizzero si è espresso in favore di una seconda galleria stradale. Il bilancio fu di un morto e un ferito grave. Studente magistrale di Ingegneria Civile, da sempre affascinato dalle grandi opere civili. La galleria restò chiusa due mesi per eseguire i lavori di ripristino. La messa in servizio della nuova galleria del San Gottardo, l’11 dicembre 2016, è la tappa principale del rinnovamento dell’asse nord-sud del San Gottardo. Ciò può portare alla formazione di code ai portali nei periodi di forte traffico. In seguito si procedette con il montaggio e il collaudo delle installazioni elettromeccaniche. Sorveglianza: telecamere ogni 250 m installate sotto la soletta intermedia. La lunghezza complessiva del tunnel è di 57 Km, supera di ben 3 Km il Tunnel del Seikan, in Giappone, che fino ad ora deteneva il record di lunghezza, ma inferiore rispetto ai 64 km della galleria di base del Brennero, tutt’ora in costruzione. Pendenza longitudinale: lotto sud 0,3% - lotto nord 0,6% e 1,4%, Sezione di scavo: profilo sud 83–96 m² - profilo nord 69–86 m² - cunicolo di sicurezza 6,5 m², Volume di scavo (in compatto): 1.400.000 m³, Raggi di curvatura: portale sud 760 m - portale nord 700 m - in galleria 2000 m. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 28 gen 2021 alle 13:08. Nello scontro frontale tra un camion e un'auto i conducenti del camion e dell'auto persero la vita. I veicoli pesanti devono mantenere una distanza di sicurezza di 150 m tra di loro. Giovedì 16 dicembre 1976 alle ore 9:30 precise cadde l'ultimo diaframma dell'intera galleria. Da molte parti si sollevano dubbi circa l'aumento del traffico che causerebbe, in aperto contrasto con la Costituzione svizzera che vieta l'aumento di traffico attraverso le Alpi. In seguito, con l'insorgere di difficoltà geologiche, vennero portati a tre. Il portale sud della galleria di base del San Gottardo è stato una tra le prime opere eseguite, porta di accesso che conduce al nord della Svizzera. La galleria del San Gottardo oltre a detenere il record come tunnel ferroviario più lungo al mondo è anche considerato il primo percorso pianeggiante attraverso una catena montuosa, in questo caso le Alpi ed è sito ad un’altezza massima di 549 metri sul livello del mare. Il Passo del San Gottardo (con i relativi tunnel) è uno dei passaggi più importanti per attraversare le Alpi in direzione nord-sud. A questo concorso vennero presentate sedici varianti. Al momento dell'inaugurazione, con i suoi 16,942 km, era la galleria stradale più lunga del mondo. Un 65enne alla guida della propria auto, verso le 09:15 viene investito da una ruota persa da un camion di una ditta di trasporti.