Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Un commerciante ha impugnato per cassazione la sentenza del 2 ottobre 2017 della Corte di appello di Bari (che aveva confermato quella di primo grado) che l'aveva riconosciuto colpevole del delitto di cui agli artt. Se la falsità concerne un atto o parte di un atto, che faccia fede fino a querela di falso, la reclusione è da tre a dieci anni. Il falso materiale si ha quando mancano le condizioni per poter emettere un documento, e pertanto in esso rientrano anche le ipotesi di creazione di un documento. Depositata il 23 luglio 2014 la sentenza numero 32759 della quinta sezione penale in tema di falso ideologico in atto pubblico. Sostanzialmente, in due ipotesi: Nel primo caso, la legge parla di falso ideologico; nel secondo, invece, di falso materiale. L'atto è quindi autentico dal punto di vista formale, ma il suo contenuto è infedele alla realtà. Hai bisogno di una consulenza su questo argomento? ): è solo in relazione ad un certificato proveniente da uno di tali soggetti che potrebbe, in astratto, configurarsi il falso materiale del privato (art. Anche per questo tipo di reato è prevista la prescrizione che implica la cancellazione del reato. proc. Al centro della vicenda, un universitario condannato per falso ideologico in atto pubblico per aver omesso di indicare – nel compilare l'autocertificazione sulla condizione economica familiare – le entrate del fratello. Sono, invece, persone che esercitano un servizio di pubblica necessità: Innanzitutto, la legge punisce la falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici [1]: il pubblico ufficiale (un notaio, ad esempio), che, nell’esercizio delle sue funzioni, forma, in tutto o in parte, un atto falso o altera un atto vero, è punito con la reclusione da uno a sei anni. Di seguito, vedremo i principali reati di falso che può commettere il pubblico ufficiale; occorre però per prima cosa chiarire chi è il pubblico ufficiale e chi è la persona che esercita un servizio di pubblica necessità. Innovazione e benessere dei dipendenti”, WomenX Impact: l’evento sulla nuova frontiera dell’empowerment femminile, Via Paolo da Cannobio, 9, 20122 Milano MI, Art. L’imputato ha il diritto di rinunciare alla prescrizione e chiedere di portare a termine il processo, essendo convinto che il processo dimostrerà la sua innocenza anche se risulta colpevole. 477 e 480) o di “impiegato dello Stato, o di altro ente pubblico, incaricato di pubblico servizio" (art. L’atto pubblico fa piena prova, fino a querela di falso, della provenienza del documento dal pubblico ufficiale che lo ha formato, nonché delle dichiarazioni delle parti e degli altri fatti che il pubblico ufficiale attesta avvenuti in sua presenza o da esso compiuti. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con una sentenza depositata oggi dalla quinta sezione penale, ha confermato la responsabilità di alcuni docenti (che non sconteranno la pena perché salvati dalla prescrizione). 483 cod. IMU e TARI 2021 sulla seconda casa, chi può pagare la metà? Si tratta del reato di falsità materiale commessa da pubblico ufficiale in certificati o autorizzazioni amministrative [2]. La pandemia non ferma il terzo settore. Atto pubblico: non se ne può contestare l’esistenza e il contenuto salvo che non lo s’impugni con la querela di falso assumendo e dichiarando che è stata pubblicata una volontà diversa. Ebbene, la legge punisce il privato che abbia commessa una delle falsità materiali che abbiamo visto nei paragrafi precedenti, ma con una pena ridotta di un terzo [6]. pen. Desidererei avere un chiarimento sull’inquadramento giuridico della figura del collaudatore statico ed esattamente :il tecnico (architetto/ingegnere) incaricato da committente privato è Persona esercente un servizio di pubblica necessità oppure un Pubblico Ufficiale? Il termine di prescrizione del reato di … Qual è la differenza tra queste due tipologie? 479 e 476, comma 2, cod. 147 risposte In Europa siamo tornati a prima del 1990. iniziato 2013-02-19 11:54:03 UTC. Il Reato di falso ideologico è regolamentato dagli articolo 479, 480 e 483 del Codice Penale. Mentre non ci sono dubbi sulle prime due funzioni, riferibili a parlamentari, consiglieri regionali e giudici, la terza presenta sicuramente un raggio d’azione più esteso. Allo stesso modo, non costituisce più reato l’abuso di un foglio firmato in bianco. Copyright © 2020 | Notizie.it - Edito in Italia da, Tutti i contenuti sono prodotti in maniera ibrida da una tecnologia proprietaria di Intelligenza Artificiale e da creators indipendenti tramite la piattaforma, Meteo, a San Valentino neve anche a Roma e Napoli, Sferra pugno a convivente: donna chiama carabinieri e lo fa arrestare, Zona gialla in Puglia, l’appello di Lopalco: “Il rischio è ancora elevato”, Cuccioli di cane abbandonati in un canale a Jerzu: salvati, Covid, Ricciardi: “Draghi limiti la mobilità, serve un lockdown”, Falso ideologico – pena e termini di prescrizioni, Lotteria degli scontrini, quali sono gli acquisti esclusi, Come scrivere una nota di ringraziamento per il proprio capo, Assegno unico per i figli 2021: come funziona e a chi è destinato. Stampa 1/2016. 48-479 o 48-480 cod. È simile al giudizio di verificazione, ma, nonostante il nome, non ha alcun collegamento con la querela penale. Il reato di falso ideologico è punibile con il carcere da 1 a 6 anni o da 3 a 10 anni in caso di aggravanti; il giudice ha facoltà di procedere o meno in base alla gravità delle dichiarazioni false rese. i privati che esercitano professioni forensi o sanitarie, o altre professioni il cui esercizio sia per legge vietato senza una speciale abilitazione dello Stato, quando dell’opera di essi il pubblico sia per legge obbligato a valersi; i privati che, non esercitando una pubblica funzione, né prestando un pubblico servizio, adempiono un servizio dichiarato di pubblica necessità mediante un atto della pubblica Amministrazione. 2699 c.c., punto di partenza obbligato per chiunque intenda affrontare una disamina completa del documento pubblico e del suo correlato valore probatorio. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. it.discussioni.auto. Il Codice penale riconduce gli atti falsi (materialmente o ideologicamente) sostanzialmente a due figure: al pubblico ufficiale e al privato. Passiamo ora al falso ideologico e a quando costituisce reato. Notizie.it è la grande fonte di informazione social. Ciò spiegato, bisogna ora vedere quando il falso materiale e quando quello ideologico costituiscono reato: come anticipato, infatti, non tutti gli atti falsi costituiscono degli illeciti penali. Nulla cambia, invece, se la stessa viene posta in atti pubblici. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico Chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale, in un atto pubblico, fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità, è punito con la reclusione fino a due anni. La dichiarazione del privato, fatta sul modulo prestampato dall'Ente, é equiparata all'atto pubblico. Si ha reato di falso ideologico quando il documento in questione proviene realmente da chi ha scritto il testo (esempio: è sottoscritto da Michele Bianchi e l’autore è effettivamente lui) ma il contenuto risulta essere falso. L’atto pubblico è il documento redatto, con le apposite formalità, da un notaio o da un altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede nel luogo ove l’atto è formato. Quando ti colleghi per la prima volta usando un Social Login, adoperiamo le tue informazioni di profilo pubbliche fornite dal social network scelto in base alle tue impostazioni sulla privacy. Quando un atto falso è reato? Segnare come presenti sul registro degli alunni assenti è falso in atto pubblico. Per evitare corruzione e criminalità organizzata è necessario un intervento nella cultura e nell’organizzazione al fine di realizzare un sistema sicuro e corretto. Il reato di falso in atto pubblico è punito con la reclusione fino a due anni, secondo quanto stabilito dall'articolo 483 del Codice Penale. ed il reato di falsità ideologica in atto pubblico commesso da privati (art. Il falso materiale consiste nella contraffazione o alterazione di un testo inizialmente genuino, cioè veritiero. Certo: negli ultimi anni si è assistito a una dematerializzazione delle operazioni giuridiche, anche di quelle più significative; basti pensare agli acquisti compiuti in internet o per telefono, per i quali basta solamente un click oppure un assenso orale. La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. “L’atto pubblico è il documento redatto, con le richieste formalità da un notaio o da altro pubblico ufficiale autorizzato ad attribuirgli pubblica fede nel luogo dove l’atto è formato”, così recita l’art. art. La querela di falso, nel diritto italiano, è un procedimento giurisdizionale finalizzato a contestare la veridicità di un atto pubblico oppure di una scrittura privata riconosciuta. Rimesse bancarie ed eccezione di prescrizione – Convegno del 24 febbraio 2020 presso la CCIAA di Salerno; USURA, ANATOCISMO: TEORIE, CASI, SOLUZIONI – Il convegno di Studi Bancari ... configurabile il reato di falso ideologico in atto pubblico per il notaio che menta sulla volontà del cliente in stato vegetativo. 48 cod. pen.) Questo reato consiste nel sostenere il falso in un documento ufficiale. Il nuovo «falso in bilancio» e i reati societari. pen. Al suo interno il Codice penale prevede la pena di falso ideologico non soltanto per il pubblico ufficiale che ha commesso un reato in un atto pubblico ma colpisce anche il privato che realizza la falsità in atto pubblico. Commento alla legge 27 maggio 2015, n.69. ). Anche per questo tipo di reato è prevista la prescrizione che implica la cancellazione del reato. Vediamo ora le falsità che può commettere il semplice privato, cioè la persona diversa dal notaio o da altro pubblico ufficiale, ovvero da colui che esercita un servizio di pubblica necessità. 6 anni nel caso in cui il pubblico ufficiale forma o altera in tutto o in parte un documento ufficiale; 10 anni nel caso in cui la falsificazione riguardi una parte o un documento completo. La Corte di appello dell’Aquila, in parziale riforma della sentenza del Tribunale di Lanciano del 17 luglio 2014, aveva confermato l’affermazione di responsabilità della S. per il reato di falso ideologico in atto pubblico di fede privilegiata di cui agli artt. Come ti ho spiegato nel mio articolo dal titolo il reato di falso ideologico e come ti ho ricordato nel paragrafo superiore, la falsità può essere di due tipi: materiale e ideologica. In sintesi, il falso materiale riguarda la forma esteriore del documento e non la veridicità del contenuto. Nello specifico ci sono 4 articoli del codice penale che puniscono il reato di falso ideologico: Il reato di falso ideologico è punibile con il carcere da 1 a 6 anni o da 3 a 10 anni in caso di aggravanti; il giudice ha facoltà di procedere o meno in base alla gravità delle dichiarazioni false rese. | © Riproduzione riservata Il reato di falso ideologico non potrà mai essere recapitato a nessun medico che commetta errori nella diagnosi o nella prognosi purché essi derivino da una accertata visita medica. L'art. Per la benzina si arriva a 1,50 euro al litro per il self service, e a 1,70 euro al litro per il servito. Con la sentenza in epigrafe la Corte d'appello di Palermo, dichiarata la prescrizione del delitto di falso ideologico per induzione e di alcuni degli episodi di truffa, ha confermato nel resto la sentenza emessa dal Giudice dell'Udienza preliminare del locale Tribunale, appellata da S.S.M. 476, comma 1 e 2 del Codice Penale) entro 6 anni se il pubblico ufficiale compromette un documento ufficiale oppure entro 10 anni se si tratta di un documento completo. Ci … Mentire di fronte a un notaio non solo è possibile, ma rappresenta un vero e proprio reato, che di conseguenza avrà una sua prescrizione. Novità per IMU e TARI 2021 sulla seconda casa: chi sono le persone che hanno diritto a chiedere l’esenzione per pagare la metà? it.sport.basket. Si considerano alterazioni anche le aggiunte falsamente apposte a una scrittura vera, dopo che questa fu definitivamente formata (cioè, sottoscritta dal firmatario). Il reato di falsa attestazione può essere commesso da chiunque, basta che vengano date informazioni non veritiere, anche solo in parte, sia personalmente a voce che tramite una … Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale. Il rating bancario: questo sconosciuto che può cambiarti la vita, Benzina, prezzo sale fino a 1,50 e 1,70 euro al litro. 493 cod. n. 445 del 2000 e 483 Cod. Chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale, in un atto pubblico, fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità, è punito con la reclusione fino a due anni. Se si tratta di false attestazioni in atti dello stato civile, la reclusione non può essere inferiore a tre mesi. Un commento alla legge che ha cambiato la disciplina di reato di false comunicazioni sociali e che introduce sistemi di prevenzione e pene relative a ciascun reato. Un aspetto fondamentale di questo tipo di reato è quello psicologico. Il nuovo «falso in bilancio» e i reati societari illustra la nuova legge del 27 maggio 2015 da diversi punti di vista per avere un quadro chiaro e completo della situazione. Con gli orientamenti giurisprudenziali dopo la l. 27 maggio 2015, n. 69, Il nuovo reato di false comunicazioni sociali. Con riferimento ai rapporti tra il delitto di falso ideologico in atto pubblico per induzione (artt. Alcuni pagamenti sono esclusi dalla Lotteria, come quelli per l’acquisto di riviste o di quei servizi per cui è necessario il codice fiscale. Un’analisi dettagliata sulle false comunicazioni in merito alla pubblica amministrazione che descrive i singoli reati presenti nel codice civile e le responsabilità degli enti pubblici. Il falso del pubblico ufficiale e il falso del privato cittadino. Classico esempio di questo tipo di falso è quello del notaio che, nella sua veste di pubblico ufficiale, attesti in un suo atto qualcosa che non è avvenuto, oppure alteri la realtà dei fatti; 2. quando l’atto sia stato modificato dopo la sua formazione (Tizio sottoscrive un contratto che successiv… I termini di prescrizione, regolamentati dall’articolo 476, comma 1 e 2 del Codice Penale, sono di: Partendo dalla legge 27 maggio 2015, n. 69 gli autori De Vita e De Braco analizzano l’importanza di tenere una contabilità ordinata e di riformare il sistema in modo da renderlo più semplice e trasparente. Per quanto riguarda, invece, la falsità ideologica, chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale, in un atto pubblico, fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità, è punito con la reclusione fino a due anni. 476, comma 1, cod. pen., commesso il 19 giugno 2006, così riqualificato in primo grado il reato originariamente contestato nella violazione dell’art. Al contrario, il reato di falso ideologico non riguarda l’esteriorità del documento, bensì il contenuto. L'art. quindi, essendo il reato punito con la reclusione da 3 a 10 anni (senza ulteriori aumenti di pena per aggravanti), in ogni caso si avrà la prescrizione in 10 anni (art. A pochi giorni dall'apertura delle iscrizioni per la nuova edizione del Nonprofit Day, l'evento previsto per il 2 marzo 2021 ha già registrato…. Il falso ideologico può cadere in prescrizione (ex. Falso materiale e falso ideologico: differenze. Viene commesso un reato di falso ideologico quando si rende testimonianza formale o quando si producono documentazioni dal contenuto mendace. Ad esempio, integra il reato di falso materiale chi modifica un documento già formato, alterandone il contenuto. Proprio per questa ragione, la legge punisce la falsità dei documenti. l delitto di falsita’ ideologica commessa da privato in atto pubblico (articolo 483 c.p.) Disciplinata dagli articoli 221 e seguenti del codice di procedura civile, la querela di falso si può proporre sia in via incidentale (ossia all'interno del procedimento in cui il documento è stato prodotto), sia in via principale instaurando un autonomo procedimento per far dichiarare la non autenticità del documento. Cominciamo la nostra analisi spiegando quando un atto è falso; in altre parole: quando si può dire che un documento sia falso? | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attivitÃ, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. Attualità, televisione, cronaca, sport, gossip, politica e tutte le news sulla tua città. Se l’argomento ti interessa, prosegui nella lettura: vedremo insieme quando l’atto falso costituisce reato e chi possono essere i protagonisti di tale falsità. In altri termini, l'illecito penale accertato presenta un quid pluris rispetto all'illecito amministrativo, che consiste nella induzione in errore del pubblico ufficiale nella formazione di un atto pubblico ideologicamente falso; non a caso, la fattispecie contestata concerne un'ipotesi di c.d. In modo particolare falsificare una firma in un atto pubblico non rientra più negli illeciti penali, a seguito della depenalizzazione. Innanzitutto, va chiarito, per ciò che concerne il reato di ''firma falsa'', che esso non rappresenti una fattispecie autonoma, bensì che vada considerato all'interno del gruppo normativo e concettuale facente capo ai reati di falsità materiale, commessi sia dai soggetti privati (in atto pubblico o privato) che dai pubblici ufficiali. In altre parole, non è punibile penalmente la condotta di chi, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, approfittando di un foglio firmato in bianco, vi scrive o fa scrivere un atto privato produttivo di effetti giuridici, diverso da quello a cui era obbligato o autorizzato. 76 D.P.R. In pratica, chi, al fine di procurare a sé o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, forma, in tutto o in parte, una scrittura privata falsa, o altera una scrittura privata vera, non è più punito penalmente, ma al massimo dovrà risponderne in sede civile. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. Il falso ideologico si configura nei casi in cui il pubblico ufficiale, nell’esercizio delle sue funzioni, attesti falsamente che un fatto sia stato compiuto o sia avvenuto in sua presenza; il falso è innocuo e quindi non punibile per mancanza di offensività in concreto solo se non offende il bene tutelato, laddove nel caso di specie il bene tutelato offeso è la fede pubblica. Nel caso in cui le false attestazioni riguardino atti dello stato civile, è prevista la reclusione di non meno di tre mesi. Ciononostante, è senza dubbio fondamentale l’utilizzo dei documenti; tale importanza si percepisce ancora meglio nei tribunali: la prova documentale è spesso imprescindibile per poter dimostrare i propri diritti e, alla fine, per vincere la causa. L’Italia continua a dare più fondi all’Europa di quanti ne riceve: è arrivato il momento di batter cassa, Isee sotto ai 10mila euro: tutti i bonus per le famiglie, Lotteria degli scontrini, come funziona e il calendario delle estrazioni, Come intestare una busta per raccomandata a/r, Boom di iscrizioni per il Nonprofit Day 2021: oltre 2500 partecipanti, Effetto Draghi, spread crolla di 20 punti e si attesta a quota 95, Pagamenti febbraio, Inps: il calendario di bonus, pensioni e indennità, Effetto Draghi: lo spread italiano scende a 107 punti, Rifle fallisce, parte la svendita dei jeans: dai 2 ai 3 euro, Istat, oltre 100 mila posti di lavoro persi a dicembre: 444 mila nel 2020, Confindustria, Pil: ripresa economica solo da metà del 2021, Dogecoin, cos’è la criptovaluta con rialzo dell’800% in 24 ore, Quando conviene assicurare la tua casa e come scegliere quella più adatta a te, Imperial Tobacco Italia è Top Employer 2021, l’HR Manager: “I nostri pilastri? Si considera firmato in bianco il foglio in cui il sottoscrittore abbia lasciato bianco un qualsiasi spazio destinato a essere riempito. Risultati di ricerca per 'anni di prescrizione per falso in atto pubblico' (newsgroup and mailinglist) 89 risposte Un pezzo di V per comprare il Bologna. Chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale, in un atto pubblico (1), fatti dei quali l'atto è destinato a provare la verità (2), è punito con la reclusione fino a due anni. Come vedremo, non ogni falsificazione di un documento costituisce reato: soprattutto a seguito della depenalizzazione avvenuta nel 2016, falsificare un atto è reato solamente in determinati casi, cioè quando la fede pubblica nell’atto sia concretamente messa in pericolo. 479 – è punito il Funzionario che attesta il falso, Art. Commette falso ideologico colui che attesta il falso, cioè che certifichi in un documento un fatto mai avvenuto, oppure avvenuto diversamente dalla realtà. Per quel che attiene al reato di falso ideologico [1], esso soggiace a due pene differenti [2]. pen. Il dolo rappresenta quindi l’elemento unico per accusare qualsiasi individuo del reato di falso ideologico. ), la citata decisione ha affermato che, «stante il rapporto di causa-effetto tra il … Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. e’ configurabile solo nei casi in cui una specifica norma giuridica attribuisca all’atto la funzione di provare i fatti attestati dal privato al pubblico ufficiale 480 – punisce il Funzionario che produce documentazione con contenuto falso, Art. È altresì punito con la reclusione il pubblico ufficiale, che, nell’esercizio delle sue funzioni, attesta falsamente in certificati o autorizzazioni amministrative, fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità [4]. Va comunque chiarito, che le recenti riforme giudiziarie abbiano abolito la rilevanza della falsificazione di firma in scrittura privata, degradandola da reato a semplice illecito civile, che può comp… A seguito della depenalizzazione del 2016 [8], non costituisce più reato la falsità commessa dal privato nella semplice scrittura privata. Ad esempio, nel caso di un medico che certifica situazioni false il giudice deve essere in grado di dimostrare la totale volontà di atte­stare il falso. Va in prescrizione il reato di falso contestato al sindaco di Milano, Giuseppe Sala, condannato in primo grado a sei mesi (convertiti in una pena pecuniaria di 45mila euro). Secondo il Codice penale, è punito con la stessa pena prevista per il falso materiale il pubblico ufficiale che, ricevendo o formando un atto nell’esercizio delle sue funzioni, attesta falsamente che un fatto è stato da lui compiuto o è avvenuto alla sua presenza, o attesta come da lui ricevute dichiarazioni a lui non rese, ovvero omette o altera dichiarazioni da lui ricevute, o comunque attesta falsamente fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità [3]. Il falso in certificato presuppone la qualifica soggettiva di pubblico ufficiale (artt. Ugualmente, è un falso materiale anche la creazione di un documento a firma di altri: Tizio scrive e sottoscrive (a nome di Caio) un documento in cui Caio si riconosce suo debitore. Se proposta in corso di causa il giudice deve innanzitutto sentire la parte che ha prodotto il documento per chiedere se intende avvalersene in giudizio. In altre parole, il reato di falso (ideologico o materiale) può essere commesso o dal pubblico ufficiale oppure dal semplice privato. 483 – punisce il Privato cittadino che attesta il falso davanti a pubblico ufficiale, Art. Se si tratta di false attestazioni in atti dello stato civile [ 449 ], la reclusione non può essere inferiore a … Cominciamo la nostra analisi spiegandoquando un atto è falso; in altre parole: quando si può dire che un documento sia falso?Sostanzialmente, in due ipotesi: 1. quando l’atto attesti fatti non veri, cioè non corrispondenti alla realtà. Secondo il codice penale, la prescrizione estingue il reato con il decorso di un periodo di tempo corrispondente al massimo della pena edittale stabilita dalla legge. 83 – nel caso in cui si a commesso falso ideologico a causa di condizionamento da parte di altro soggetto, anche questo perseguibile. autorìa mediata (art. Ad esempio, il notaio che attesti che innanzi a lui si sono presentate tre persone anziché due, non commette un falso materiale ma un falso ideologico, perché mente nella formazione dell’atto. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a staff@notizie.it : provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi. Svolgono una funzione amministrativa tutti coloro che dipendono da una pubblica amministrazione ed esercitano funzioni fondamentali per essa: si pensi ai cancellieri nei tribunali, agli insegnanti nelle scuole, ai medici negli ospedali, ai carabinieri, ecc. pen. Se il pubblico ufficiale, nell’esercizio delle sue funzioni, forma, in tutto o in parte, un atto falso o altera un atto vero, la pena prevista è quella della …