Verranno esposte oltre duecento sue opere attraverso prestiti da parte dei maggiori musei d’Italia ed internazionali, quali la Galleria degli Uffizi, le Gallerie Nazionali d’Arte Antica, i Musei Vaticani, il Louvre, la National Gallery di Londra, il Museo del Prado, l’Albertina di Vienna, e tanti altri disseminati in giro per il mondo. Un evento straordinario che consiglio davvero a tutti. Una lunga serie di grandi eventi che avranno il loro culmine a Roma, con una splendida ed irripetibile mostra dal titolo “Raffaello” presso le Scuderie del Quirinale. “Solo con il buio”, aggiunge,  “noi ricreiamo quelle condizioni di azzeramento di assorbimento della luce dei materiali cartacei che ci consentono di tranquillizzare i prestatori: le opere è come se fossero al riparo nei loro depositi”. Un peccato per una mostra che già un mese prima dell’ apertura vantava una prevendita record di 50.000 biglietti, con richieste da tutto il mondo. Dal … Da Piazza dei Cinquecento Garage Nazionale via Napoli, 35 00184 Roma I campi obbligatori sono contrassegnati *. All’ interno delle Scuderie del Quirinale la grande mostra dedicata a Raffaello è “dormiente”. Nove disegni in particolare riprendono lo stile dell’ultimo periodo d’attività del pittore e la tendenza artistica del Rinascimento, il Manierismo ; ci saranno anche dieci incisioni di uno dei suoi primi seguaci, il bolognese Marcantonio Raimondi. Un’occasione preziosa per scoprire, nel dettaglio e da vicino, tutto il percorso creativo, complesso ed articolato, dell’artista nativo di Urbino. Raffaello - Una Mostra Impossibile a Loreto - Video >> Il 2020 segna il cinquecentenario dalla morte del grande Raffaello Sanzio. Determinante, in termini di prestiti e di lavoro scientifico svolto, il contributo delle Gallerie degli Uffizi con 49 opere delle quali oltre 30 dello stesso Raffaello. Per questo condividiamo con tutti voi questa appassionata passeggiata in mostra ricordando la stupenda luce dei capolavori esposti. (ANSA) - MILANO, 03 FEB - Ci sono solo 15 giorni per visitare 'Raffaello. Lo studio riminese Cumo Mori Roversi architetti ha realizzato il progetto allestitivo che valorizza il capolavoro di Raffaello e assicura la maggiore sicurezza in relazione alle norme anti-Covid. La password verrà inviata via email. Utilizziamo i cookie di terzi parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Arriva il gelo, rischio neve anche a Roma, Roma, via Prenestina, donna incinta schiaffeggiata e rapinata da finto carabiniere, Corsa al Campidoglio, il Pd cerca Gualtieri per attrarre i 5S. Le Scuderie del Quirinale riaprono virtualmente le porte della mostra“Raffaello.1520-1483” con video-racconti, approfondimenti e incursioni nel backstage che, attraverso i canali social, permetteranno di ammirare alcune tra le più belle opere esposte e presenteranno dettagli e curiosità sull’arte del pittore rinascimentale e sulla più grande rassegna mai tentata finora. Prezzo speciale in convenzione €5,00 esibendo il biglietto della mostra che riporta la data del giorno. La bella notizia è arrivata pochi giorni fa: il 2 giugno 2020, in coincidenza con le celebrazioni per la Festa della Repubblica, riaprirà i battenti la mostra Raffaello 1520-1482 (già 5 marzo-2 giugno 2020). Prima sala: l'Alto Rinascimento italiano, rappresentato dalla Madonna Esterhazy di Raffaello (ca. Recupero della password Le Scuderie del Quirinale si trovano al centro di Roma, non lontano dalla stazione Termini. Per l’occasione la Regione Marche in collaborazione con l’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT) rende omaggio al suo genio senza tempo con l’esposizione Raffaello. "». Riapre la grande mostra su Raffaello alle Scuderie del Quirinale - Oltre 200 opere per celebrare il Maestro. Sempre nella Capitale sono in programma diversi eventi che vi consigliamo di non perdervi: Senza dimenticare la possibilità di visitare luoghi indimenticabili come il Gianicolo oppure come la splendida Villa Pamphili, facilmente raggiungibili dalla Stazione Ferroviaria Quattro Venti o da quella di Roma San Pietro. Per cogliere il percorso umano e creativo di un grandissimo che riscoprì la luce nelle ombre della Roma corrotta del primo Cinquecento Tra i tanti capolavori che si potranno ammirare durante la mostra per le celebrazioni di Raffaello a Roma, presso le Scuderie del Quirinale, citiamo: I biglietti per il grande evento per i 500 anni dalla morte di Raffaello, che si terrà a Roma presso le Scuderie del Quirinale tra marzo e giugno 2020, possono essere acquistati direttamente sul sito delle Scuderie al link che vi proponiamo qui di seguito: BIGLIETTI MOSTRA “RAFFAELLO” ALLE SCUDERIE DEL QUIRINALE – ROMA 2020, BIGLIETTI 500 ANNI RAFFAELLO – ROMA 2020 – SU VIVATICKET. Ora questa forzata sospensione fa dormire un’esposizione che riaprirà, al più presto, per esibire l’Italia eterna. Nuove date: da giugno ad agosto 2020 La mostra a Roma per i 500 anni dalla morte di Raffaello durerà ben tre mesi, dal 2 giugno al 30 agosto 2020, nella prestigiosa location delle Scuderie del Quirinale, in Via XXIV Maggio numero 16, e sarà il più grande evento mai dedicato al celebre artista. La mostra a Roma per i 500 anni dalla morte di Raffaello durerà ben tre mesi. Un evento straordinario ed imperdibile, poichè tutte queste opere non sono mai state riunite tutte insieme prima d’ora. La luce di Raffaello La mostra appena aperta in occasione dei cinquecento anni dalla morte di Raffaello è da non perdere assolutamente. Per #RaffaelloOltreLaMostra condividiamo con tutti voi questa appassionata passeggiata in mostra ricordando la stupenda luce dei capolavori esposti. Così, nel buio e nel silenzio, i capolavori aspettano di tornare visibili al pubblico. Con l’autobus OLTRE DUECENTO OPERE PER CELEBRARE RAFFAELLO Apre giovedì 5 marzo, l’attesissima mostra “Raffaello 1520-1483” alle Scuderie del Quirinale. Attraverso i canali social, si potranno ammirare alcune tra le più belle opere esposte e presenteranno dettagli e curiosità sull’arte del pittore rinascimentale e sulla più grande rassegna mai tentata finora. Contattaci alla email info@sunet.it per conoscere le opportunità di pubblicità nei nostri siti tematici. il percorso creativo, complesso ed articolato, dell’artista nativo di Urbino. La Loggia di Psiche si trova all’interno di Villa Farnesina e prende il nome dal ciclo di affreschi di Raffaello e bottega che la decora, ovvero il mito di Amore e Psiche. “Raffaello 1520-1483”, infatti, è la mostra più attesa dell’anno in Italia e in Europa. La mostra aprirà al pubblico il 2 giugno 2020 e chiuderà il 30 agosto 2020. Powered by SUNET, la tua Agenzia Web Marketing a Roma. Nell’ambito delle celebrazioni “Raffaello in Umbria” promosse in occasione del quinto centenario dalla morte del maestro del Rinascimento, dal 24 settembre 2020 al 24 gennaio 2021 Foligno ospita la mostra “Raffaello e la Madonna di Foligno. La data di chiusura della mostra sarebbe il 2 giugno, ma chissà quale libertà di movimento avremo in quella  data e che cosa potrà riaprire nelle nostre città. Se prosegui in questo sito dai il tuo esplicito consenso. "Da Raffaello a Schiele", in mostra a Milano i capolavori di Budapest - In occasione di Expo, 76 opere lasceranno il Museo di Belle Arti ungherese per essere esposte nelle sale di Palazzo Reale L'altare brilla con l'illuminazione firmata Bulgari, Roma, gli studenti occupano il liceo Socrate, Roma, lo scandalo di Villa Ada, il gioiello verde precipitato nell'inferno del degrado, Meteo, allerta arancione sul Lazio. Le Scuderie del Quirinale riaprono virtualmente le porte della mostra“Raffaello.1520-1483” con video-racconti, approfondimenti e incursioni nel backstage che, attraverso i canali social, permetteranno di ammirare alcune tra le più belle opere esposte e presenteranno dettagli e curiosità sull’arte del pittore rinascimentale e sulla più grande rassegna mai tentata finora. “Le mostre”, spiega Lanfranconi, “raramente durano più di 90-100 giorni, soprattutto se presentano materiale cartaceo come stampe e disegni, perciò ora è tutto al buio. Un susseguirsi, sala dopo sala, di volti, sguardi e gesti di straordinaria bellezza. Raffaello oltre la mostra /Scuderie del quirinale La mostra è al buio, dormiente. “Raffaello 1520-1483” - ROMA, Scuderie del Quirinale dal 2 giugno al 30 agosto 2020 La mostra “Raffaello 1520-1483” riapre dal 2 giugno al 30 agosto. Porte chiuse, ingresso vietato. Ecco «Raffaello, una mostra impossibile», all'aeroporto delle Marche. Potremo ammirare quindi dipinti, disegni ed opere di confronto divenute simbolo dell’epoca rinascimentale, in particolare quelle riferite al periodo romano di Raffaello, che lo consacrò come uno dei più grandi artisti della storia. Recarsi alla fermata Termini (Ma-Mb-Fs) Realizziamo siti web di ogni tipologia, campagne di marketing online per aumentare le vendite del sito e-commerce oppure per avere maggiori contatti di persone interessate ai vostri servizi o prodotti. Se avessimo tenuto illuminate le opere, non avremmo potuto prolungare il prestito”. Inaugurata il 5 marzo, la mostra “Raffaello 1520-1483” ha chiuso dopo pochi giorni  a causa dell’ emergenza coronavirus. Ecco il percorso della mostra: . Inaugurata il 5 marzo, la mostra “Raffaello 1520-1483” ha chiuso dopo pochi giorni a causa dell’ emergenza coronavirus. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Un altro centinaio fra opere, oggetti e documenti aiutano a capire il contesto storico, culturale e artistico nel quale svolse la sua attività il pittore urbinate: sculture e altri manufatti antichi, sculture rinascimentali, codici, documenti, preziosi capolavori di arte applicata. La mostra “Raffaello e la sua cerchia” raccoglierà 26 dipinti di collaboratori, seguaci e incisori ispirati al maestro urbinate. 1520-1483”. Infine, lo studioso Achim Gnann presenterà una riflessione su “Raffaello e Giulio Romano”. Un susseguirsi, sala dopo sala, di volti, sguardi e gesti di straordinaria bellezza. Dove parcheggiare Ha bloccato le mostre. In occasione dei 500 anni dalla morte del celebre pittore italiano Raffaello Sanzio, numerose celebrazioni sono previste nel nostro paese ed in tutto il mondo. All’ interno delle Scuderie del Quirinale la grande mostra dedicata a Raffaello è “dormiente”. Moltissimi i presti da musei di tutto il mondo e collezioni private. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Nata dalla collaborazione tra le Scuderie del Quirinale e le Gallerie degli Uffizi , l’esposizione, che raccoglie le prestigiose opere del maestro urbinate provenienti dai più grandi musei internazionali, aveva preso il via il 5 marzo con la sicurezza di essere un grande successo annunciato. Porte chiuse, ingresso vietato. La cura della mostra è affidata a Giulio Zavatta, storico dell’arte dell’Università di Venezia, autore del recente volume sulla Madonna Diotallevi. Di sicuro sono vicini i giorni in cui le ‘Scuderie del Quirinale’ riapriranno per celebrare il genio nato ad Urbino. Raffaello 500: va in onda in tv il documentario d'arte sul genio sensibile La grazia e la bellezza nella pittura del Sanzio Bella come una Madonna di Raffaello Roma - L'affresco Incendio di Borgo di Raffaello Sanzio Raffaello e il miracolo umanista di Enea e Anchise Roma - Raffaello 500, il sogno non si ferma Raffaello, la mostra impossibile “Al momento ogni discorso su una proroga della mostra mi sembra prematuro”, conclude Lanfranconi. A causa dell’emergenza Coronavirus, l’apertura della mostra originariamente prevista per marzo è stata rinviata al 2 giugno 2020. Un’ attesa più che giustificata per una mostra che ripercorre a ritroso (significativo il titolo, con in primo piano la data della morte dell’ artista) la carriera di Raffaello, con 120 capolavori autografi o comunque legati a idee dell’ artista: dipinti, cartoni, disegni, arazzi, progetti architettonici. Le Scuderie del Quirinale riaprono virtualmente le porte della mostra“Raffaello.1520-1483” con video-racconti, approfondimenti e incursioni nel backstage. Sito di proprietà di ICREATIVE POWER Srl | Powered by Digital Agency SUNET | Cream Magazine di Themebeez, Mostra “Raffaello” alle Scuderie del Quirinale. Scendere alla fermata Nazionale/Quirinale, Dalla Stazione Termini Un'idea innovativa: portare la grande arte dei musei in aeroporto. E un caso è la rassegna su “Raffaello. Prendere i bus 40-60-64-70-117-170-H Il 2020 è l'anno di Raffaello, a 500 anni dalla sua morte, il borgo di Masullas lo celebra con una mostra tributo dedicata al suo genio, l’unica in Sardegna, dedicata al maestro. UNA PASSEGGIATA IN MOSTRA La mostra è al buio, dormiente. Sito di proprietà di ICREATIVE POWER Srl | Powered by Digital Agency SUNET |. Mancano pochi anni al quinto centenario della morte di Raffaello, ma Bergamo ha voluto portarsi avanti con le celebrazioni del 2020.Ecco infatti la grande mostra Raffaello e l’eco del mito, di Fondazione Accademia Carrara di Bergamo, in collaborazione con GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea. Una passeggiata in mostra La mostra è al buio, dormiente. La mostra su Raffaello più importante del 2020 sarà quella delle Scuderie del Quirinale di Roma (in primavera), in collaborazione con gli Uffizi di Firenze che forniranno il nucleo centrale delle opere: in mostra l’autoritratto del 1504 (in apertura, dipinto quando Raffaello aveva poco più di 20 anni) e la Madonna del cardellino. “Ora la mostra è dormiente nel vero senso della parola, perché tutte le opere si trovano al buio”, dice Matteo Lanfranconi, curatore e direttore delle Scuderie del Quirinale. A cura di Federica Comito Villa Farnesina: la loggia di Amore e Psiche. La fortuna di un modello”. Raffaello Sanzio a domicilio, il Cinquecentenario in quarantena, «Con il Cenacolo Leonardo ci chiede: "Chi è per te Gesù? Apre al pubblico giovedì 5 marzo, l’attesissima mostra “ Raffaello 1520-1483 ”, realizzata dalle Scuderie del Quirinale insieme alle Gallerie degli Uffizi. L’inaugurazione avverrà alla presenza delle più alte cariche dello Stato e dei rappresentanti dei principali paesi prestatori. Ara Pacis, ecco le nuove luci. La mostra a Roma per i 500 anni dalla morte di Raffaello durerà ben tre mesi, dal 2 giugno al 30 agosto 2020, nella prestigiosa location delle Scuderie del Quirinale, in Via XXIV Maggio numero 16, e sarà il più grande evento mai dedicato al celebre artista. Lega e FdI vanno su Abodi. Prendere la Linea 40 (P.za Pia/Castel S. Angelo) per 2 fermate e scendere alla fermata Nazionale/Quirinale Aperta al pubblico fino al 5 marzo. Da martedì 2 giugno 2020, dopo la chiusura forzata per l’emergenza Covid e con tutte le precauzioni possibili per la sicurezza, riaprono al pubblico i centri d’arte del Polo Museale: GeoMuseo Monte a piedi per 100 metri fino alle Scuderie del Quirinale. Per questo condividiamo con tutti voi questa appassionata passeggiata in mostra ricordando la stupenda luce dei capolavori esposti.