Per le graduatorie d'istituto, il punteggio del servizio prestato nelle scuole paritarie si calcola come quello prestato nella scuola statale Mobilità 2020/2021: notifica punteggio e convalida domanda. Scuole paritarie-indicazioni operative a.s. 2021-22. Sito istituzionale del I.I.S.S. 28.12.2000, n. 445. La Corte di Cassazione con sentenza del 32386 del 11 dicembre 2019 si è pronunciata sulla riconoscibilità del servizio reso nelle scuole paritarie. Nelle scuole private che non sono paritarie, infatti, gli studenti non possono ricevere il titolo di studio, ma dovranno recarsi nelle scuole pubbliche per sostenere gli esami necessari. 7, comma 5, del D.M. 297 / 1994. Le scuole paritarie sono scuole pubbliche non gestite dallo stato ed il punteggio degli insegnamenti curriculari è identico alle pubbliche statali. DETTAGLI. Secondo l'art. “Siamo pienamente concordi con la decisione presa dal Giudice: il mancato pagamento dei contributi previdenziali costituisce un’infrazione imputabile al datore di lavoro (in questo caso il dirigente scolastico) e non al lavoratore, che era completamente all’oscuro di questa situazione” commenta il Prof. Scandura Luciano, responsabile dell’Associazione MSA (settore scuola). ... Punteggio per servizio in scuole paritarie. 8 Feb | Come affrontare i quesiti di logica e comprensione del testo AGGIORNAMENTO 2020 calcolo punteggio. punteggio scuole paritarie mobilità e carriera Argomenti correlati mobilità scuola fase C . L’articolo ATA III fascia: convalida del punteggio dopo 7 mesi, supplenze perse sembra essere il primo su Orizzonte Scuola. Lo stesso servizio prestato in scuole dell’infanzia non statali autorizzate, scuole primarie non statali parificate, sussidiate o sussidiarie, scuole di istruzione secondaria o artistica non statali pareggiate, legalmente riconosciute e convenzionate, scuole non statali paritarie, il punteggio si dimezza. Nelle scuole statali e paritarie i punti vengono maturati in relazione alla durata degli incarichi (nell’ordine di 2 per ogni mese o frazione comunque superiore ai 15 giorni) secondo il … 9 Feb | Catturare le emozioni in un diario fotografico Il servizio svolto presso le scuole paritarie vale per l’attribuzione del punteggio nelle graduatorie, anche se non coperto da contributi previdenziali. La Legge n.62 del 10 marzo 2000parla delle scuole paritarie come di: Viene riconosciuta quindi la parità per quanto riguarda offerta formativa, parametri e titoli; le scuole paritarie hanno libertà nella definizione di orientamento (spesso si tratta di scuole cattoliche) e di indirizzo pedagogico-didattico, pur dovendo rispettare determinate condizioni. Allo scopo di verificare e quindi convalidare il punteggio per i servizi svolti nelle scuole paritarie da tutto il personale ATA, dobbiamo PRETENDERE di inserire la norma che obbliga gli aspiranti a supplenze già inseriti o che intendano farlo nelle graduatorie permanenti, ad esibire, oltre al certificato di servizio, anche l'estratto conto contributivo dell'INPS. Giovanna Sarnacchiaro ha attivato un ricorso per il personale ATA inserito nelle graduatorie di terza fascia finalizzato al riconoscimento per intero del servizio prestato nelle scuole paritarie, parificate o legalmente riconosciute. NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO Certamente l’evento più atteso da tutti gli studenti dei Licei Classici d’Italia, una delle proposte più innovative nella scuola degli ultimi anni. scol. 3, comma 3, legge 104/92, al fine di assisterlo. Il Tribunale ha confermato come la Legge 10/03/2000 n. 62 (“norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione” pubblicata sulla G. U. (“Norme in materia di scuole non statali”), espressamente prevede che: “Le scuole non statali di cui alla parte II, titolo VIII, capi I, II e III, del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, sono ricondotte alle due tipologie di scuole paritarie riconosciute ai sensi della legge 10 marzo 2000, n.62, e di scuole non paritarie”. 25 Feb | Strategie per creare ambienti di apprendimento accoglienti ed efficaci, SCOPRI TUTTI I NOSTRI CORSI La legge 62 del 2000 ha stabilito (al comma 7 dell'articolo 1) che, dopo tre anni dalla sua entrata in vigore, le varie tipologie di scuole non statali previste dall'ordinamento allora vigente (autorizzate, legalmente riconosciute, parificate, pareggiate…) sarebbero state ricondotte a due: scuole paritarie e scuole non paritarie. La disciplina giuridica applicabile al caso de quo, infatti, è il principio di equiparazione fra l’insegnamento prestato in scuole pubbliche o statali e quello prestato presso le scuole private paritarie ai fini della mobilità territoriale di cui all’art. 21/03/2000 n. 67), ha inserito tutte le istituzioni scolastiche non statali già “riconosciute” ed, in particolare, le scuole paritarie private e degli enti locali, nel sistema nazionale dell’istruzione, con possibilità per loro di rilasciare titoli di studio aventi lo stesso valore dei titoli rilasciati da scuole statali nonché di svolgere, con le stesse modalità di queste ultime, gli esami di stato, conferma l’esistenza di un principio di generale equiparazione del servizio di insegnamento prestato dai docenti delle scuole paritarie con quello prestato nell’ambito delle scuole pubbliche. L’operazione è dei carabinieri del comando provinciale di Pistoia e le indagini hanno coinvolto, per gli accertamenti, scuole paritarie situate a Nocera Inferiore, Agropoli e San Marco di Castellabate (Salerno), Nola (Napoli), Santa Maria Capua a Vetere (Caserta). Sulle paritarie siamo stati i primi a batterci in seguito alla pubblicazione dell’OM n. 241 dell’8 aprile 2016 nella parte in cui, in modo del tutto illogico, irrazionale ed in difetto di motivazione, si è deciso di non valutare il pre ruolo ai fini delle graduatorie di mobilità (PUNTEGGIO INVERO VALUTATO AI FINI DELL’IMMISSIONE IN RUOLO). Stanno arrivando a mezzo mail le “notifiche” di convalida delle domande presentate con l’attribuzione dei punteggi. 72, commi 1 e 2, DPR 445/00). Il punteggio. [VIDEO], Servizi nella scuola paritaria, deciderà la Corte Costituzionale [ORDINANZA], Come affrontare i quesiti di logica e comprensione del testo, Catturare le emozioni in un diario fotografico, Strategie per creare ambienti di apprendimento accoglienti ed efficaci. 19 Feb | La valutazione in tempo di pandemia Graduatorie III FASCIA ATA, convalida punteggio per servizio presso scuole paritarie: è necessario accertare la retribuzione della supplenza ... Liceo Statale Ischia – Dovendo procede alla convalida di un punteggio personale ATA (3 fascia) coll. Per le difficoltà economiche ogni anno il numero delle scuole paritarie diminuisce. PERSONALE ATA RICORSO PER IL RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO PRESTATO NELLE SCUOLE PARITARIE Con Decreto Ministeriale n. 640 del 30 agosto 2017 si è aperta la procedura di aggiornamento della terza fascia delle graduatorie di istituto del personale ATA. In caso di mancata convalida dei dati per semplici irregolarità, il dirigente scolastico, ne dà notizia all’interessato e ne chiede la regolarizzazione. e agli Uffici AA.TT.PP. In particolare, l’attività d’indagine si concentrava inizialmente sull’individuazione di alcune scuole paritarie campane, accertando che quest’ultime avevano rilasciato illegittimamente diplomi di qualifica professionali con il massimo punteggio, consentendo effettivamente agli utilizzatori di scavalcare diverse posizioni in graduatoria. Continuano a giungere in redazione numerose segnalazioni riguardo a evidenti disparità ed errori nella convalida del punteggio per le domande di mobilità presentate dai docenti. Spesso, poi, la mail di una scuola è formato dal codice meccanografico (che trovi sempre nel sito ust) @istruzione.it oppure @pec.istruzione.it ti consiglio di consultare il sito. 18 Feb | Prevenire e gestire lo stress a scuola 297/1994, siano ricondotte alle due tipologie di scuole paritarie riconosciute ai sensi della 62/2000 e scuole non paritarie. Diritto allo studio anno solare 2021 – RIAPERTURA TERMINI. Interessante il ragionamento posto in essere dal giudice: “Non risulta condivisibile l’interpretazione del Ministero per cui l’integrale esclusione dalla valutazione del servizio pre-ruolo svolto trarrebbe fondamento dalla omissione del versamento contributivo da parte della scuola paritaria, il cui mancato adempimento comunque non è in alcun modo imputabile al personale ATA” e aggiunge “La normativa di riferimento pone dunque quale unica circostanza decisiva ai fini del riconoscimento del servizio l’effettivo svolgimento dell’attività presso la scuola paritaria tanto che, se da un lato il versamento contributivo può certamente costituire prova dell’avvenuto svolgimento, dall’altro, esso non può considerarsi elemento indefettibile in assenza del quale il servizio debba considerarsi come non svolto”. E’ possibile reperire la notifica anche nella sezione “Archivio 2020” presente in Istanze Online MIUR. Diverso il discorso per quanto concerne il servizio svolto nelle scuole paritarie. © Copyright 1998-2020 Tutti i diritti sono riservati, Servizio svolto nelle scuole paritarie: vale anche se non coperto da contributi, https://www.msaservice.it/ricorso-ata-docenti-omesso-pagamento-contributi/, Ricostruzione di carriera e mobilità, il servizio presso scuole paritarie conta? Riportiamo per praticità il calcolo rapido: Iscriviti alla nostra Fan page. Buon pomeriggio Avvocato. 11 Feb | Come il web ci cambia Graduatorie III FASCIA ATA, convalida punteggio per servizio presso scuole paritarie: è necessario accertare la retribuzione della supplenza aprile 03, 2017 PROSSIMI WEBINAR Preparazione ai concorsi, certificazioni e master, Registrazione al tribunale di Catania n. 75 del 21 aprile 1949 | P.IVA 02204360875 | Direttore responsabile Alessandro Giuliani. Quanto al primo profilo, il Giudice, con sentenza n. 71/2019, ha accolto le doglianze della ricorrente relative alla illegittimità del Contratto Collettivo Nazionale Integrativo (CCNI) disciplinante le procedure di mobilità, nella parte in cui non era prevista la precedenza assoluta nella mobilità interprovinciale, a prescindere dal Comune di provenienza, in favore dei docenti che prestano assistenza a soggetti riconosciuti portatori di handicap in stato di gravità, a prescindere dal Comune e dalla Provincia di titolarità. Pur in presenza di tale principio, […] 7 del DM 374/2017 (Decreto di Aggiornamento delle graduatorie d'istituto), in occasione della stipula del primo rapporto di lavoro per gli aspiranti nel periodo di vigenza delle graduatorie, sono effettuati i relativi controlli delle dichiarazioni presentate, con le modalità previste dagli artt. Scuole Paritarie, Esami di Stato 2018/2019 II grado: termini e modalità di presentazione delle domande di partecipazione 29 Ottobre 2018 Ai Coordinatori didattici Istituti Scolastici Paritari Roma e Provincia e, p.c. 18 Feb | Giochiamo con il calcolo mentale A sancirlo una recente sentenza presso il Tribunale del Lavoro di Roma. 485 del T.U. GPS -Decreti convalida punteggio docenti: Cereste Raffaella e Fazio Lucia . Scuole paritarie all’estero In varie aree geografiche del mondo sono presenti 42 scuole italiane paritarie , delle quali la maggior parte è rappresentata da istituti onnicomprensivi. Ho lavorato, come personale A.T.A., presso le scuole paritarie, svolgendo le stesse mansioni previste dal servizio statale. Al contrario, dopo l’assunzione in ruolo, i docenti perdono la possibilità di dichiarare lo stesso servizio di insegnamento pre-ruolo nelle scuole paritarie (che ha contribuito in termini di punteggio ad ottenere l’immissione in ruolo) ai fini della ricostruzione di carriera e della determinazione dell’anzianità di … Diverso è il caso delle parificate. In caso di difformità tra i titoli dichiarati e i titoli effettivamente posseduti, i dirigenti degli uffici scolastici provinciali. di Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo per gli Istituti di competenza Sicché, dopo l’assunzione in ruolo, i docenti perdono la possibilità di dichiarare lo stesso servizio di insegnamento pre-ruolo nelle scuole paritarie (che ha contribuito in termini di punteggio ad ottenere l’immissione in ruolo) ai fini della ricostruzione di carriera e della determinazione dell’anzianità di … Il MIUR condannato al riconoscimento del servizio preruolo prestato dalla ricorrente presso scuole paritarie come prestato presso scuole statali, e per l’effetto, al trasferimento in mobilità della ricorrente sulla scorta del punteggio complessivamente spettante in relazione alla domanda di mobilità presentata. Nell'ambito delle graduatorie di istituto ATA terza fascia il servizio svolto nelle scuole paritarie, per essere correttamente valutato, deve essere stato ... Vedi l'elenco di tutte le scuole Statali e paritarie d'Italia e i relativi indirizzi email. Sapere la differenza tra le scuole paritarie e le scuole private. Mobilità 2016/17, il Tribunale di Napoli, finalmente, riconosce il punteggio relativo agli anni di insegnamento pregresso nelle scuole paritarie. Questa volta è l’Ufficio scolastico di Venezia che, con un avviso, fa riferimento a quanto prescritto dall’art. L’attività espletata, alle dipendenze del paritario, si è tradotta, nella graduatoria A.T.A. Nelle scuole statali e paritarie è possibile raggiungere il max punteggio (12 punti) con 6 mesi di servizio (5 mesi e 16 giorni). I dirigenti negano, difendendosi, le firme sui diplomi falsi. riconosciute paritarie, ai sensi della legge 10 marzo 2000, n. 62, le scuole non paritarie di cui al Regolamento di cui al D.M. A seguito di questo nuovo successo, MSA riapre i termini per l’adesione al ricorso “Omesso pagamento contributi” presso il Giudice del Lavoro al fine di ottenere il recupero del punteggio riferito al servizio paritario non coperto da contributi previdenziali. La convalida avrà una data. De Ruggieri - Massafra. Sapere la differenza tra le scuole paritarie e le scuole private. Questo, per essere correttamente valutato, deve essere stato retribuito (con regolare busta paga e relativo versamento dei contributi). Le nuove graduatorie provinciali su cui era stata riposta tanta fiducia, dovevano permettere ai supplenti di avere maggiori possibilità lavorative. VALUTAZIONE PUNTEGGIO PARITARIE MOBILITA’ ... le Note Comuni del Ccnl Mobilità 2016/2017 e 2017/2018 nelal parte in cui considerano che il servizio pre-ruolo nelle scuole paritarie non è valutabile ai fini della mobilità. Piena soddisfazione quindi per questa nuova vittoria, firmata MSA (comparto scuola) in collaborazione con lo studio legale B&Z. Il MIUR condannato al riconoscimento del servizio preruolo prestato dalla ricorrente presso scuole paritarie come prestato presso scuole statali, e per l’effetto, al trasferimento in mobilità della ricorrente sulla scorta del punteggio complessivamente spettante in relazione alla domanda di mobilità presentata. Proseguendo nella navigazione accetti l'uso dei cookie. Ancora una sentenza positiva per lo Studio Legale BFI, questa volta è il Tribunale Toscano che si è espresso sul diritto al riconoscimento del punteggio nelle operazioni di mobilità 2016/2017 per il servizio svolto nelle scuole paritarie. 29/1/2021. Per ricevere ulteriori informazioni, è possibile contattare MSA al numero 392-6225285 (esclusivamente a mezzo WhatsApp). Il MIUR condannato al riconoscimento del servizio preruolo prestato dalla ricorrente presso scuole paritarie come prestato presso scuole statali, e per l’effetto, al trasferimento in mobilità della ricorrente sulla scorta del punteggio complessivamente spettante in relazione alla domanda di mobilità presentata. Il Dirigente scolastico, infatti, a seguito di alcuni controlli, aveva verificato il mancato versamento dei contributi previdenziali da parte dell’Istituto paritario in cui la ricorrente aveva prestato servizio. Come si calcola il punteggio ottenuto a seguito del servizio a scuola? Oggi in Italia sono moltissime le scuole private entrate tra le paritarie, praticamente la maggioranza. Non credo proprio . Scuole paritarie di ogni ordine e grado del Lazio – Presentazione domande di attivazione di nuove sezioni di scuola dell’infanzia o di nuovi corsi completi a partire dalla prima classe per le scuole primarie e secondarie di I e II grado. Qualora i suddetti controlli siano chieste fa altre scuole interessate il controllo sarà effettuato dal dirigente scolastico che gestisce la domanda. Mobilità docenti: referente unico e punteggio per servizio in scuole paritarie. attraverso la delega a scuole polo su specifiche classi di concorso, al fine di evitare difformità nelle valutazioni. Per ricevere le istruzioni su come aderire al ricorso, è sufficiente accedere al sito di MSA cliccando sul seguente link https://www.msaservice.it/ricorso-ata-docenti-omesso-pagamento-contributi/. I criteri generali per la valutazione del servizio (compreso sostegno). via Durini, 25 - 20122 Milano, Telefono (Pa): 091 332718, Telefono (Mi): 02 795672 - 02 76023624, Fax (Pa): 091 6092533, Email: info@studiolegalebcm.it. Calcolo punteggio supplenza. Conseguentemente, ha ritenuto che le disposizioni di cui alle “Note comuni” allegate al CCNI, nella parte in cui dispongono che “il servizio prestato nelle scuole paritarie non è valutabile”, contrastano inevitabilmente con la normativa sopra richiamata in materia di parità scolastica. VERIFICA DOMANDE E CONVALIDA PUNTEGGIO PER DOCENTI INCLUSI GPS DESTINATARI DI NOMINA: ESAME GIURIDICO DELLE DIVERSE FATTISPECIE DI CASI ... RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO PRESTATO NELLE SCUOLE PARITARIE AI FINI DELLA CARRIERA E DELLA MOBILITA’: LO STATO DELLE COSE. ... Procedura convalida punteggio da parte scuole”. Il comma 1 dell’articolo 1 bis del dl 250/2005 in commento dispone, come già detto, che le scuole non statali di cui alla parte II, titolo VIII, capi I, II e III del d.lgs. n. 263 del 29 novembre 2007 e le scuole straniere operanti sul territorio nazionale di cui al DPR 18 aprile1994, n. 389. 2 comma 2 del D.L. che dichiara con … Anche quest’anno le ordinanze sulla mobilità presentano dei limiti per il riconoscimento del punteggio del servizio nelle scuole paritarie ai fini della mobilità. Copyright © 2019 - studiolegalebcm.it |, via P.pe di Villafranca, 10 - 90141 Palermo, Illegittimità della sanzione amministrativa irrogata in forza di norma dichiarata incostituzionale, La dispensa dal servizio per incapacità didattica è di competenza del Dirigente scolastico, Decreto “rilancio”: schede di sintesi (parte IV), Decreto “rilancio”: schede di sintesi (parte III), Decreto “rilancio”: schede di sintesi (parte II). Proseguono i controlli in tutta Italia sulle graduatorie di circolo ed istituto ATA per i titoli di studio conseguiti presso le scuole paritarie. Il controllo va effettuato entra 30 giorni (art. Se per ipotesi mi inviano la convalida giorno 22 con punteggio errato o peggio escludono la domanda voi pensate che non possa fare nulla? SCUOLA/ La rapina dello Stato ai danni delle paritarie Pubblicazione: 31.12.2019 Ultimo aggiornamento: 02.01.2020 alle 02:10 - Luisa Ribolzi Le scuole paritarie sono sottoposte ad un vero proprio sistema penalizzante da parte dello Stato: una sussidiarietà alla rovescia … Graduatorie provinciali supplenze: convalida punteggi AAA_EEE Ottalagana/Sannino/Verniani. Ecco in sintesi la tabella per il calcolo punteggio supplenze nelle scuole statali o paritarie: 16 giorni continuativi viene assegnato 1 punto; da 16 a 45 giorni 2 punti; da 76 a 105 giorni 6 punti; da 106 a 135 giorni 8 punti; da 136 a 165 giorni 10 punti; da 166 giorni in poi 12 punti. Vistosi negare il trasferimento in forza del mancato riconoscimento della precedenza richiesta, sebbene referente unica del padre disabile, nonché del punteggio per il preruolo prestato, la ricorrente, con l’ausilio legale dello Studio BCM, adiva quindi la magistratura del lavoro di Termini Imerese per vedere tutelate le proprie ragioni. Riconosciuto il punteggio senza contributi o contributi non visibili su estratto. In questi ultimi, infatti, il punteggio verrà valutato esattamente la metà rispetto a quello svolto nelle scuole pubbliche/statali. 297/1994 – il quale non prevede limiti al proprio contenuto precettivo – e che l’art 33 c. 5 della legge 104/1992, accorda al lavoratore il diritto di scegliere la sede di lavoro più vicina al domicilio della persona da assistere, il Giudice del Lavoro ha ritenuto la natura imperativa delle suddette disposizioni, e pertanto, la nullità del CCNI, nella parte in cui nega la precedenza assoluta nelle operazioni di trasferimento interprovinciale al docente che assiste un soggetto portatore di handicap grave. Con una recente sentenza, il Tribunale del Lavoro di Roma ha dichiarato l’illegittimità di un decreto emesso da un dirigente scolastico con cui veniva azzerato il punteggio dichiarato da parte di una ricorrente di MSA nella domanda di inserimento nella III fascia delle graduatorie di Istituto per il personale ATA. E’ fondamentale fare prima di tutto una distinzione tra il servizio svolto come personale ATA presso scuole statali e istituti paritari. Conoscendo il provveditorato di Firenze sicuramente i punti saranno 0. Tribunale di Milano – Sentenza n. 1205-2020 del 29.07.2020. La ricorrente, docente di scuola secondaria di primo grado, inserita nella GAE della Provincia di Palermo, premesso di avere insegnato presso diversi istituti paritari, e di essere stata assunta in ruolo nell’ambito del Piano Straordinario di assunzione docenti ex L. 107/2015, presentava domanda di mobilità per avvicinarsi alla sede di residenza del padre, riconosciuto portatore di handicap grave ex art. Lo studio legale dell'Avv. Controlli su graduatorie Ata estesi anche al servizio svolto presso scuole paritarie. Infatti, il servizio svolto nelle scuole paritarie non viene riconosciuto né ai fini della “ricostruzione di carriera” e quindi ai fini dell’inquadramento e del trattamento economico, né ai fini delle operazioni di mobilità. Indirizzi: 601 del d.lgs. 1.2 Ai sensi della legge 10 marzo 2000 n. 62 fanno parte Quindi aveva emesso un decreto di rettifica del punteggio e conseguentemente un decreto di risoluzione del contratto in essere. Ad eguali conclusioni giunge l’organo giudicante anche in riferimento al mancato riconoscimento del servizio preruolo svolto presso scuole paritarie. Il servizio nelle scuole paritarie vale per l’attribuzione del punteggio nelle graduatorie, anche se non coperto da contributi previdenziali. Scuola: falsi diplomi per graduatorie Ata, 19 indagati. RILEVANTE NOVITA’: LA VEXATA QUAESTIO APPRODA IN CORTE COSTITUZIONALE Come noto, le scuole paritarie, riconosciute ai sensi della L. n. 62 del 2000, erogano un servizio pubblico, in quanto connotate dalla perfetta equivalenza degli studi, degli esami e dei titoli rilasciabili, rispetto a quelli corrispondenti delle scuole pubbliche statali.